CUOREBIO: la catena di negozi biologici B’IO cambia marchio e adotta un cuore

la_bottega_lugo_02-_Cuorebio_interno

Sarà presentato dal 9 al 12 settembre al Sana 2010 di Bologna (il Salone internazionale del Naturale) il nuovo marchio CuoreBio che da oggi darà il nome agli oltre 260 negozi presenti in tutta Italia della catena B’io la quale ha deciso di cambiare abito per dare risalto al coraggio e alla passione per il settore dei prodotti naturali.

Il logo infatti si tinge di rosso proprio per mettere in evidenza il ruolo, il coraggio e l’impegno dell’azienda – rappresentata dai negozianti dei singoli punti vendita – nel divulgare l’importanza dei cibi naturali, di nuovi stili di vita eco-compatibili e più in generale delle tematiche ambientali.

Al rinnovo di immagine si accompagna anche una maggiore dinamicità del percorso dell’azienda, che negli ultimi tempi ha visto aumentare i punti vendita che aderiscono al progetto, con l’obiettivo di valorizzare l’operato dei piccoli produttori bio, informare sulle motivazioni ambientali e sui benefici dell’agricoltura biologica sulla salute dell’uomo.

la_bottega_lugo_01-Cuorebio_esterno

Al centro di questo cambio di nome e di look il coraggio e la passione dei negozianti che, pur adottando il logo dell’azienda, mantengono la loro autonomia, contribuiscono in modo decisivo a valorizzare l’operato dei contadini che hanno scelto la via del biologico e ad informare i clienti, educandoli al consumo critico e sostenibile. I supermercati biologici B’IO infatti non solo dei negozi, ma anche dei luoghi di incontro e informazione, dove poter sciogliere dei dubbi e ricevere consigli da persone competenti.
Per chi vuole conoscere tutti i punti vendita o avere informazioni per aprire un negozio CuoreBio www.cuorebio.it.

Verdiana Amorosi

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Yves Rocher

Premio Terre de Femmes e l’impegno di Yves Rocher nella tutela dell’ambiente

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Seat

Auto a metano, il self service darà una nuova spinta?

corsi pagamento

seguici su facebook