consumo critico addiopizzo

Fare consumo critico non è mai stato così facile. Da Addiopizzo arrivano due app e una mappa. Si tratta di tre nuovi strumenti per scoprire la Palermo pizzo free e praticare il consumo critico antiracket.

I tre nuovi strumenti ideati da Addiopizzo verranno presentati domani, 26 giugno, a Palermo alle 11.30 presso Villa Niscemi. I cittadini avranno a disposizione una mappa turistica della città di Palermo e due app per smartphone e tablet.

Una delle app permetterà di individuare tramite geolocalizzazione tutti gli operatori economici iscritti ad Addiopizzo. I cittadini li potranno cercare per categoria merceologica o per quartiere, distinguendoli anche in base ai servizi delle imprese ai clienti.

Addiopizzo propone una vera e propria guida digitale al consumo critico che va ad aggiungersi alla guida cartacea che l'associazione distribuisce gratuitamente. La app Addiopizzo permetterà anche di seguire un progetto per l'investimento collettivo e per votare il progetto preferito per migliorare la città.

La prima app è dunque rivolta agli abitanti di Palermo, mentre la seconda app e la mappa della città sono state pensate soprattutto per i turisti. La mappa di Palermo è stata stampata in italiano con traduzione in inglese o in tedesco e evidenzia i punti di interesse storico e artistico della città.

L'idea è di sensibilizzare i turisti a fare acquisti presso gli esercizi commerciali che si oppongono al racket. La app dedicata ai turisti si chiama Addiopizzo Travel e consente di visualizzare e prenotare le escursioni proposte dal tour operator nato da Addiopizzo. Permette di individuare e di scegliere le strutture pizzo-free più adatte alle proprie esigenze.

app addiopizzo

Come sottolinea Addiopizzo, era il maggio del 2006 quando venivano presentati i primi 100 operatori economici pizzo free. Oggi sono quasi 1000 i commercianti e gli imprenditori che hanno detto no al racket. E con questi tre nuovi strumenti sarà più facile orientare le scelte di acquisto.

Consulta qui la mappa Pago chi non paga, con la lista delle imprese Addiopizzo.

Marta Albè

Fonte foto: addiopizzo.org

Leggi anche:

Consumo consapevole: in Italia crescono i DES, l'evoluzione dei GAS
Come leggere le etichette: guida per il consumatore consapevole
Educazione alimentare: una didattica alternativa per formare piccoli consumatori consapevoli

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram