@ Marina Bakush/123rf

Perché non utilizzerai mai più ammorbidente e fogli profumati per l’asciugatrice

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete mai pensato che delle piccole palline di lana potrebbero essere dei preziosi alleati in casa per ammorbidire e asciugare i panni? Si tratta di un semplice trucco che ci permetterà di dire definitivamente addio ad ammorbidente e fogli per asciugatrice. 

Tante persone ancora utilizzano l’ammorbidente, anche se è ormai noto che si tratta di un prodotto tra i più inquinanti e che contiene sostanze chimiche sintetiche che possono causare irritazioni alla pelle. Il loro profumo indubbiamente è accattivante ma ci sono altre soluzioni decisamente più ecologiche per rendere morbidi i nostri vestiti.

Tra queste c’è un rimedio che forse non conoscete. Parliamo delle palline di lana che vengono vendute in set e che chi utilizza si dice molto soddisfatto dei risultati.

Si tratta semplicemente di gomitoli di lana infeltrita che si mettono nell’asciugatrice insieme al bucato e che, grazie al fatto che rimbalzano e ruotano insieme ai nostri vestiti, consentono di separare gli strati e creare sacche d’aria all’interno degli indumenti in modo da aiutare ad ammorbidire i capi, contemporaneamente riducendo i tempi di asciugatura.

Oltre all’azione meccanica, le sfere assorbono anche l’umidità, riducendo ulteriormente il tempo necessario per asciugare i vestiti. Quell’umidità assorbita ha anche il compito di aiutare a ridurre l’elettricità statica che deriva dall’eccessiva asciugatura. Dato che le sfere rilasciano l’umidità assorbita man mano che l’asciugatura va avanti, le condizioni per l’accumulo di elettricità statica sono ridotte al minimo.

Un doppio vantaggio, dunque, che ci permetterà di eliminare sia ammorbidente che fogli per l’asciugatrice (che c’è chi utilizza per profumare e ammorbidire la biancheria al posto dei classici ammorbidenti).

Altri vantaggi di queste palline di lana sono che aiutano a rimuovere le pieghe sui vestiti e i peli degli animali, inoltre evitano che asciugamani e lenzuola si intreccino.

Si tratta di una soluzione efficace, economica e che dura a lungo (possono essere utilizzate per anni). Non sono tossiche per le persone né per il pianeta e sono completamente prive di plastica.

Le palline è vero, non sono profumate, ma possiamo facilmente aggiungere noi una fragranza che si diffonderà poi sui capi lavati e asciugati. Basta aggiungere alcune gocce di un olio essenziale puro a piacere.

Sembra quindi davvero che non abbiano alcuno svantaggio. Non resta allora che provarle. 

Dove trovare le palline di lana per l’asciugatrice

I set di palline di lana si possono trovare nei più forniti casalinghi e a volte anche nei negozi di elettrodomestici (affianco alle asciugatrici). Il sistema più semplice è ovviamente quello di acquistarle on-line.

C’è da tener conto del “discorso lana”, con cui queste palline sono realizzate, i vegani eviteranno ovviamente di acquistarle ma, a tutti gli altri, consigliamo di scegliere soluzioni in cui si utilizza lana organica e cruelty-free certificata. 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook