@lightfieldstudios/123rf

La lavatrice puzza? Come rimediare con dei semplici ingredienti che tutti abbiamo in casa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A chi non è mai capitato di svuotare la lavatrice e avvertire un cattivo odore. Spesso questo rimane anche sulla biancheria appena lavata, un inconveniente spiacevole che ci segnala che è arrivato il momento di dare un bella pulita al nostro elettrodomestico. Anche in questo caso ci vengono in aiuto alcuni semplici ingredienti che abbiamo in casa.

Generalmente, se avvertiamo un odore sgradevole sulla biancheria o aprendo la lavatrice, è colpa dei batteri e altri microrganismi che si sono riprodotti in alcune zone dell’elettrodomestico. Il motivo è che spesso laviamo a temperature molto basse, un sistema ottimo in quanto delicato sui vestiti e che ci consente di risparmiare energia, ma che può favorire il terreno fertile per la proliferazione di batteri e muffe.

Se sentiamo un cattivo odore fuoriuscire dalla lavatrice, è arrivato il momento di fare una pulizia approfondita di questo elettrodomestico che utilizziamo spesso ma che a volte trascuriamo. E questo è un errore, se vogliamo che funzioni al meglio.

La buona notizia è che possiamo pulire la nostra lavatrice utilizzando dei semplici rimedi casalinghi.

I rimedi contro i cattivi odori della lavatrice

Non c’è bisogno di acquistare specifici prodotti per la pulizia della lavatrice dato che ne esistono di naturali e ugualmente efficaci nel risolvere il problema dei cattivi odori.

Si tratta di sistemi economici ed ecologici che dunque sono da preferire.

Acido citrico

L’acido citrico è un perfetto alleato della nostra lavatrice ma anche della biancheria. Assicura infatti un odore gradevole al bucato ed è consigliato anche al posto dell’ammorbidente (che non andrebbe usato in quanto è un prodotto estremamente inquinante e neppure così tanto amico dei nostri vestiti come comunemente si crede).

Per la pulizia della lavatrice è sufficiente mettere 4 cucchiai di acido citrico nel cestello e 4 cucchiai nello scomparto del detersivo. A questo punto attiviamo la nostra lavatrice con un ciclo a 90°, ovviamente senza bucato. 

Bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato di sodio è un prodotto perfetto per la cura della lavatrice. Si possono distribuire 40 grammi di questo prodotto negli scomparti del cassetto dei detersivi dedicati a prelavaggio e lavaggio principale.

Aggiungere poi altri 10 grammi nel cestello della lavatrice, attivando come nel caso dell’acido citrico un lavaggio a 90° senza bucato.

E l’aceto?

Si consiglia spesso anche di  utilizzare l’aceto nella pulizia della lavatrice ma questa in realtà non è una buona idea. Come vi abbiamo detto anche in altre occasioni, l’aceto è un prodotto molto inquinante e anche aggressivo. Insomma può fare più male che bene alla nostra lavatrice (oltre che all’ambiente).

Altri consigli utili

Se la lavatrice ha un cattivo odore, potrebbe essere arrivato anche il momento di pulire il filtro. Se decidete di avviare un lavaggio a vuoto con acido citrico o bicarbonato, approfittatene anche per dare una controllata al filtro prima di procedere con il lavaggio.

Molto importante poi assicurarsi che la guarnizione in gomma sia pulita, dato che come sappiamo è un punto in cui tende ad accumularsi molto sporco. Questa si può lavare con un panno umido su cui metteremo una piccola quantità di detersivo ecologico per i piatti o in alternativa del succo di limone. 

Altro punto in cui si annidano molti batteri è il cassetto dei detersivi, zona della lavatrice da pulire con una certa regolarità.

Come prevenire i cattivi odori nella lavatrice

Avremo meno problemi di cattivi odori nella lavatrice seguendo dei semplici consigli:

  • Dopo l’uso lasciare sempre aperti il cestello della lavatrice e il cassetto dei detersivi così da evitare la formazione di muffe
  • Pulire regolarmente il filtro
  • Non lavare sempre a basse temperature, ma intervallare con lavaggi a temperature alte 
  • Procedere alle pulizie sopra indicate almeno ogni 3 mesi

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook