@ rh2010/123rf

Creme solari, questo ingrediente è pericoloso: non comprarle se lo leggi in etichetta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A detta degli esperti tedeschi che hanno da poco condotto un test sulle creme solari, quando acquistiamo una protezione dovremmo stare attenti che al suo interno non vi sia presente octocrylene, un filtro UV che può formare una sostanza pericolosa.

Utilizzare una protezione solare è molto importante non solo per evitare scottature ma anche per prevenire il cancro della pelle. Alcune creme solari, però, come ha evidenziato anche un recente test condotto dalla rivista tedesca Öko-Test, possono contenere sostanze problematiche (Leggi anche: Creme solari, quali sono le marche migliori e peggiori. Garnier Ambre Solaire e Piz Buin “insufficienti”).

Tra queste vi è l’octocrylene, un filtro che, con il tempo, può formare benzofenone, un prodotto di decomposizione considerato mutageno, cancerogeno ed interferente endocrino (Leggi anche: Attenzione a questo ingrediente presente nelle creme solari. Con il tempo si trasforma e può diventare pericoloso

Dicevamo che l’octocrylene può formare benzofenone ma questo quanto frequentemente avviene? Dal test emerge che in tutti e sette i prodotti in cui era presente octocrylene nella composizione, si trovava effettivamente anche il benzofenone.

Nella maggior parte delle creme solari i livelli di questa sostanza erano bassi, tuttavia, come si legge sulla rivista:

non vi è alcuna garanzia che questo durerà. Perché nel tempo, il contenuto di benzofenone nella crema solare può aumentare notevolmente

Il comitato consultivo scientifico dell’Ue (SCCS) valuta il benzofenone presente nei prodotti che contengono octocrylene come una “impurità pericolosa” che dovrebbe essere osservata e non superare l'”intervallo di tracce”.  Allo stesso tempo però il SCCS ritiene comunque che l’octocrylene sia sicuro nelle quantità massime consentite nelle creme solari.

Tuttavia, poiché ci sono indicazioni di possibili effetti dannosi di questa sostanza sostenute da test di laboratorio, Öko-Test sconsiglia di utilizzare creme dove sia presente octocrylene come precauzione. Facciamo dunque attenzione al solare che vogliamo acquistare, leggendo con attenzione l’INCI.

Fonte: Öko-Test

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook