Il bucato ecologico: i prodotti immancabili per salvaguardare ambiente e portafoglio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ottenere un bucato pulito, morbido e profumato in modo ecologico è da sempre una sfida per chi ha a cuore l’ambiente.

Vediamo quali sono i prodotti immancabili per avere un bucato perfetto rispettando l’ambiente e salvaguardando il portafoglio.

I prodotti ecologici indispensabili per lavare il bucato

Il primo prodotto indispensabile per lavare il bucato è senza dubbio il detersivo, ma quali sono i detersivi più rispettosi dell’ambiente in grado di garantire efficacia e risparmio?

In commercio ne esistono diversi e, grazie alle soluzioni proposte da Materia Madre, azienda specializzata nella vendita di prodotti a basso impatto ambientale, riuscire a ottenere un bucato perfetto non sarà più un problema.

Materia Madre offre le  materie prime, semplici, naturali e altamente biodegradabili utili per il bucato ma anche per le pulizie della casa. Pochi prodotti multiuso che, proprio per la loro versatilità, oltre a essere ecologici consentono un grande risparmio economico.

Vediamo insieme quali sono i prodotti che non possono mancare in lavanderia.

Il sapone di Marsiglia

Uno tra i prodotti che non può mancare in lavanderia per un bucato ecologico è sicuramente il Sapone di Marsiglia.

Grazie a questo prodotto naturale è infatti possibile lavare bianchi e colorati a mano e in lavatrice a qualsiasi temperatura.

Il Sapone di Marsiglia proposto da Materia Madre è ottenuto da materie prime di origine vegetale ed è venduto in scaglie o in polvere, formati comodi e pratici da aggiungere all’acqua per il lavaggio a mano oppure direttamente nel cassetto della lavatrice. Con un chilogrammo di Sapone di Marsiglia è possibile effettuare circa 38 lavaggi in lavatrice e ben 76 lavaggi a mano.

Inoltre, il Sapone di Marsiglia è anche ottimo per pretrattare le macchie, per realizzare detergenti per le superfici di casa e insetticidi naturali per proteggere le piante.

In alternativa al sapone di Marsiglia è possibile utilizzare il sapone morbido in pasta, ottimo anche per pretrattare le macchie e come prodotto multiuso nelle pulizie di casa.

Percarbonato di Sodio

Il percarbonato di sodio è un vero alleato dell’ecotedergenza: unito al sapone di Marsiglia è la base per autoprodurre un detersivo ecologico fai-da-te.

Inoltre, anche aggiunto agli altri detersivi ecologici, aiuta a potenziare l’azione detergente, sprigionando ossigeno attivo, eliminando le macchi e sbiancando i capi.

Per macchie ostinate è molto efficace usato nel prelavaggio (strofinandone un po’ sulla macchia con poca acqua) o in ammollo per un bucato di nuovo bianco e igienizzato.

Citrato di Sodio

Infine, per ridurre le quantità di detersivo usato, è possibile aggiungere un cucchiaio di citrato di sodio durante il lavaggio. Il citrato di sodio è un ingrediente naturale con proprietà sequestranti che, oltre ad addolcire l’acqua, agisce rimuovendo eventuali residui di calcare e di sapone che potrebbero depositarsi sugli abiti, ingrigendoli.

La Lisciva

Un’altra soluzione ecologica ed economica per il bucato a mano e in lavatrice è la lisciva, un ingrediente naturale a base di carbonato di sodio, dall’azione blandamente caustica ma molto efficace.
Un tempo le nostre nonne preparavano la lisciva in casa attraverso la bollitura della cenere, ma oggi questo prodotto è disponibile già pronto all’uso.

La lisciva in polvere di Materia Madre è ottenuta da materie prime di origine naturale, non contiene fosfati e sbiancanti ottici o altri additivi e, oltre al carbonato di sodio, presenta tutti gli elementi naturalmente caustici della lisciva preparata anticamente.

Detersivo liquido concentrato

Per i capi colorati o delicati è consigliabile ricorrere invece al detersivo liquido concentrato, un prodotto ecologico privo di candeggianti ottici, profumo e ingredienti potenzialmente allergizzanti. Il detersivo liquido produce poca schiuma ma è attivo già alle basse temperature e consente di ottenere un bucato perfetto sia a mano sia in lavatrice.

Come eliminare le macchie e sbiancare i capi in modo ecologico

Per eliminare eventuali macchie dai tessuti, queste possono essere trattate prima del lavaggio con Sapone di Marsiglia: è sufficiente mescolare una piccola quantità di sapone in polvere o in scaglie con acqua calda, per poi strofinare la crema di sapone direttamente sulla macchia, poco prima del lavaggio.

Le macchie più difficili e ostinate possono invece essere trattate spruzzando sulla macchia uno sgrassatore universale ecologico: quello di Materia Madre è poco schiumogeno e alcalino, privo di fosforo e sostanze potenzialmente allergizzanti, adatto per eliminare macchie di olio e grasso dai tessuti.

Per rimuovere in modo più efficace lo sporco durante il lavaggio è consigliabile aggiungere al detersivo un cucchiaio di percarbonato di sodio. Questo ingrediente naturale ha azione smacchiante e, a temperature di lavaggio oltre i 40°C, sprigiona ossigeno attivo dall’azione igienizzante e sbiancante.

I capi bianchi possono inoltre essere sbiancati grazie a un ammollo di trenta minuti in acqua calda alla quale aggiungere cenere filtrata.

Come sostituire l’ammorbidente per il bucato

Oltre al detersivo e ai prodotti per trattare le macchie e sbiancare gli abiti, per un bucato perfetto non può mancare l’ammorbidente.

Per ottenere capi morbidi e delicatamente profumati si può utilizzare un ammorbidente ecologico, che ammorbidisce le fibre rendendo più semplice l’eventuale operazione di stiro.

Materia Madre propone un ammorbidente che può essere aggiunto in lavatrice o usato durante i lavaggi a mano, privo di sostanze allergizzanti, fosforo, sbiancanti ottici, parabeni, enzimi e coloranti.
Sebbene si tratti di un prodotto ecologico, ne basta una piccolissima quantità perché sia efficace e questo si traduce in un risparmio per l’ambiente ma anche per il portafoglio. In alternativa all’ammorbidente già pronto all’uso, si può realizzare un ammorbidente fai da te sciogliendo acido citrico in polvere in acqua tiepida: il composto va poi aggiunto nella vaschetta della lavatrice.

Oltre ad ammorbidire i tessuti, l’acido citrico consente di preservare la lavatrice dall’accumulo di calcare e può essere utilizzato anche come anticalcare per il ferro da stiro, oltre che per sanitari, rubinetti, macchine del caffè e lavastoviglie: un prodotto ecologico, economico e multiuso immancabile per il bucato e non solo.

Dove acquistare i prodotti per un bucato ecologico ed economico

kit-ecodetergenza-materia-madre

Tutti i prodotti per il bucato ecologico sono acquistabili sullo shop online di Materia Madre

Inoltre, sullo shop è disponibile un comodo kit perfetto per entrare nel mondo della ecodetergenza, risparmiare e provare da subito l’efficacia di quattro prodotti indispensabili: il sapone di Marsiglia, il sapone morbido in pasta, il percarbonato di sodio e l’acido citrico.
Il kit è presente in due versioni, una priva di profumo e l’altra caratterizzata da un delicato profumo speziato.

Per gli utenti di Greenme iscritti al gruppo Facebook Greenme autoproduzione, risparmio, riciclo e fai-da-te è previsto un codice sconto che consente un risparmio del 10% sugli acquisti.

Se non sei ancora iscritto puoi farlo seguendo questo link e ottenere così lo sconto.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook