@fedcophoto/123rf

Se la tua borraccia è in alluminio NON usare MAI questi prodotti per pulirla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Usi una borraccia in alluminio? Ecco i prodotti di pulizia da evitare assolutamente per non danneggiarla e come lavarla correttamente

Negli ultimi anni le borracce in alluminio sono diventate sempre più popolari. Oltre a rappresentare un’alternativa ecosostenibile alle bottigliette di plastica inquinante, sono pratiche, leggere e sono in grado di mantenere il calore o il freddo delle bevande per diverse ore. Chi usa una borraccia in alluminio, però, dovrebbe conoscere come lavarla nel modo più corretto. Se da un lato, infatti, sciacquarla con un po’ di acqua calda non basta per rimuovere germi e cattivi odori, dall’altro alcuni prodotti (anche quelli naturali) possono rovinarla. Scopriamo quali e come pulirla correttamente. 

Leggi anche: Tutti pazzi per le borracce, ma quale acquistare? I trucchi per scegliere il materiale che più fa al caso tuo

Borraccia in alluminio: i prodotti da evitare assolutamente

Se avete una borraccia in alluminio, è meglio conoscere quali sono i prodotti da evitare assolutamente per non danneggiarla. Tra i rimedi (apparentemente innocui) più sconsigliati in assoluto rientrano:

  • Bicarbonato di sodio: estremamente versatile in cucina e non solo, non dovrebbe mai essere utilizzata per la pulizia delle borracce in alluminio né per quella di altre pentole e posate di questo materiale. Si tratta, infatti, di una sostanza totalmente alcalina che reagirebbe con l’alluminio, causandone la perdita di brillantezza. Renderebbe, quindi, la borraccia più opaca e annerita. Leggi anche: 
  • Succo di limone: anche il succo di limone non è affatto consigliato per la pulizia delle borracce in alluminio. Nonostante abbia un potere altamente disinfettante, non è adatto in quanto acido. 
  • Aceto: neanche l’aceto è indicato per la pulizia per questo tipo di borraccia. Come per il limone, la sua base acida andrebbe a corrodere l’alluminio.

Leggi anche: Perché i bicchieri diventano opachi in lavastoviglie? Trucchi per farli tornare splendenti

Come lavare correttamente la borraccia in alluminio 

Ma quindi qual è il metodo migliore per igienizzare al meglio la borraccia, senza rovinare l’alluminio? Non c’è bisogno di acquistare un prodotto specifico per la pulizia. Basta usare un po’ di detersivo per piatti, meglio se delicato ed ecologico. È preferibile lavare la borraccia a mano seguendo questi passaggi:

  1. Riempite la borraccia a metà con acqua calda e una goccia di detersivo per piatti
  2. Chiudete il tappo della borraccia e agitate energicamente per qualche secondo. Per una pulizia più profonda potete usate uno scovolino per bottiglie e borracce in modo da raggiungere con più facilità il fondo e le pareti interne 
  3. Risciacquate più volte per eliminare ogni traccia di detersivo 
  4. Non dimenticate di lavare anche il tappo e la filettatura
  5. Fate asciugare la borraccia. Conviene capovolgerla per far scolare meglio l’acqua 

Leggi anche: Come e quando pulire le borracce (e perché solo sciacquarle non serve)

Se, invece, scegliete di lavare la vostra borraccia in alluminio in lavatrice ricordatevi di rimuovere dal tappo la guarnizione per evitare che si danneggi durante il lavaggio. 

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Leggi tutti i nostri articoli sulle borracce

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook