Sapone di marsiglia: 10 utilizzi alternativi per la pulizia della case e della persona

sapone marsiglia usi

Come utilizzare il sapone di Marsiglia in modo da avere a portata di mano un detergente multiuso a basso costo? Vi presentiamo qui 10 utilizzi alternativi, ricordandovi che per "vero" sapone di Marsiglia si intende il sapone a base di olio d'oliva preparato secondo i metodi tradizionali, che possono anche essere replicati in casa, utilizzando solo tre ingredienti: acqua, soda caustica e, naturalmente, olio d'oliva.

Lo si trova anche in commercio, soprattutto nei negozi di prodotti naturali e biologici, ma bisogna fare attenzione a controllare bene la lista degli ingredienti e a non confonderlo con il sapone da bucato industriale spacciato come sapone di Marsiglia. Otterrete il vostro sapone di Marsiglia casalingo seguendo la ricetta proposta qui, sostituendo all'olio di frittura del normale olio d'oliva, per un sapone più pregiato.

1) Shampoo

shampoo

Una parte di sapone di Marsiglia può essere lasciata sciogliere in tre parti di acqua bollente, dopo averlo grattugiato accuratamente. Otterrete in questo modo uno shampoo liquido da utilizzare normalmente e al quale far seguire in risciacquo con acqua e aceto per riequilibrare il pH dei capelli.

2) Detersivo per il bucato

detersivo bucato

I comuni detersivi per il bucato possono essere sostituiti da normale sapone di Marsiglia da ridurre in scaglie con l'aiuto di una grattugia. Per un bucato normale bastano tre o quattro cucchiai di scaglie di sapone da versare direttamente nel cestello della lavatrice.

Altrimenti è possibile preparare un detersivo liquido con lo stesso metodo utilizzato per lo shampoo, aggiungendo anche un cucchiaio di bicarbonato nel cestello della lavatrice per il bucato dei capi bianchi. Il detersivo liquido per il bucato può essere profumato con qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

Qui potete trovare altre ricette per autoprodurre i detersivi per il bucato a base di sapone di Marsiglia.

3) Sapone liquido per le mani

sapone_mani

Potete preparare un detergente liquido per le mani a base di sapone di Marsiglia facendo disciogliere 100 grammi di sapone ridotto in scaglie in 500 ml d'acqua bollente, in cui versare anche un cucchiaio di olio d'oliva e un cucchiaio di glicerina vegetale (quest'ultimo ingrediente è facoltativo).

Potete aumentare le dosi e aiutarvi nel procedimento con un frullatore ad immersione, mantenendo sempre il rapporto 1 a 5 tra sapone e acqua. Il sapone liquido potrà essere trasferito in un contenitore con dosatore, ancora meglio se di recupero. Se il detergente dovesse apparire troppo liquido, aggiungete dell'altro sapone in scaglie.

4) Detersivo per i piatti

Con lo stesso procedimento utilizzato per il detergente liquido per le mani, potrete ottenere un detersivo liquido per i piatti. Lo potrete addizionare con alcune gocce di olio essenziale di limone o con un cucchiaio di succo di limone. Per utilizzarlo, applicatelo su di una normale spugna per il lavaggio dei piatti a mano.

Leggete anche la ricetta per preparare il detersivo per i piatti ecologico con aceto e limoni.

5) Bagnoschiuma o bagnodoccia

Il sapone di Marsiglia liquido preparato per il lavaggio delle mani funziona benissimo anche come bagnoschiuma o bagnodoccia. È possibile profumarlo con poche gocce di un olio essenziale adatto ad entrare a contatto con la pelle, come quello di lavanda. Altrimenti per il lavaggio del corpo potrete utilizzare senza problemi direttamente la saponetta.

6) Detergente antibatterico per le mani

sapone_marsiglia

Se siete spesso fuori casa e a contatto con ambienti poco puliti, potrebbe esservi utile portare con voi una saponetta fatta in casa o del detergente liquido per le mani nella cui preparazione siano state aggiunte alcune gocce di olio essenziale di limone e di tea tree per il loro effetto antibatterico.

7) Spray multiuso per la pulizia della casa

Uno spray multiuso per la pulizia della casa può essere ottenuto disciogliendo in mezzo litro di acqua bollente due cucchiai di sapone di Marsiglia liquido o in scaglie. Per ottenere un potere disinfettante e per profumare, aggiungete alla preparazione 10 gocce di olio essenziale di limone, eucalipto o tea tree. Versate il detersivo, una volta che si sarà raffreddato, in un contenitore spray ed utilizzatelo per la pulizia delle piastrelle e delle superfici lavabili di tutta la casa, compresi bagno e cucina.

8) Detersivo per i pavimenti

Disciogliete in un litro d'acqua bollente 50 grammi di scaglie di sapone, mescolate, lasciate raffreddare ed utilizzate il liquido ottenuto per immergere il panno che utilizzerete per la pulizia dei pavimenti. Potrete aggiungere un totale di 10 gocce di olio essenziale di lavanda, eucalipto, limone o tea tree. Potrete anche diluire direttamente in un litro d'acqua fredda 100 millilitri di detergente liquido a base di scaglie di Marsiglia.

9) Shampoo per animali

La stessa ricetta proposta per il nostro shampoo a base di sapone di Marsiglia naturale può essere utilizzata anche per il lavaggio degli animali, in piccole quantità e con particolare riferimento ai cani. È importante in questo caso non aggiungere oli essenziali alla preparazione del prodotto.

10) Detersivo per il bucato di recupero

Se preparate il vostro sapone di Marsiglia in casa utilizzando olio d'oliva, soda caustica e acqua, potrete utilizzare quanto della miscela di sapone rimane sul fondo della pentola, dopo averla versata negli stampi, per ottenere un detersivo per il bucato da utilizzare in lavatrice direttamente nel cestello fin da subito.

Vi basterà diluire gli avanzi in 500 millilitri d'acqua e trasferirli in una bottiglietta o in un flacone con tappo. Tale procedimento può essere effettuato anche se avete deciso di aggiungere degli oli essenziali alla preparazione dei vostri saponi, mentre sarebbe meglio evitarlo nel caso abbiate utilizzato dei coloranti, anche naturali, per non rischiare di macchiare il bucato.

Marta Albè

Leggi anche:

- 6 idee per lavare e pulire qualsiasi cosa con il sapone di Marsiglia

- Come fare il sapone con l'olio di frittura

- 5 detersivi per il bucato fai-da-te

- Sapone solido o sapone liquido?

- Come fare il sapone vegan in casa