muffa tessuti rimedi naturali

Cosa fare quando la muffa arriva ad intaccare i tessuti? Sappiamo che la muffa può essere un problema piuttosto comune soprattutto quando si vive in una casa dove l’umidità tende ad essere abbastanza elevata o quando si tratta di conservare vecchi abiti e tessuti in una cantina umida.

La presenza della muffa in casa e sui tessuti purtroppo non è benefica per la salute perché può causare allergie a livello respiratorio soprattutto nelle persone già sensibili da questo punto di vista o che soffrono di asma.

Leggi anche: RIMEDI NATURALI CONTRO LA MUFFA IN CASA

Per questo motivo è bene cercare di liberarsi della muffa il prima possibile appena la si nota e prima che si propaghi eccessivamente. Anche quando si tratta di tessuti possiamo intervenire con diversi rimedi naturali per rimuovere la muffa.

Leggi anche: COME TOGLIERE LA MUFFA DALLA TENDA DELLA DOCCIA IN MODO NATURALE

Scopriamo quali sono i rimedi antimuffa per i tessuti, pensati per evitare la candeggina che è molto inquinante.

1) Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un rimedio naturale che aiuta a rimuovere la muffa dai tessuti. Il consiglio è di pretrattare le macchie di muffa con il bicarbonato di sodio dopo averle inumidite, lasciare agire e poi spazzolarle bene prima del lavaggio in lavatrice.

Leggi anche: 50 FANTASTICI USI ALTERNATIVI DEL BICARBONATO DI SODIO

bicarbonato di sodio

2) Percarbonato di sodio

Soprattutto se le macchie di muffa sono presenti su capi e tessuti bianchi, vi suggeriamo di ricorrere al percarbonato di sodio sia per pretrattare (da usare come se si trattasse di un comune smacchiante in polvere) sia da usare come additivo nel quantitativo di un misurino durante il lavaggio in lavatrice con acqua calda.

Leggi anche: PERCARBONATO DI SODIO: proprietà, USI E DOVE TROVARE LO SBIANCANTE ECOLOGICO

percarbonato

3) Tea Tree Oil

Il Tea Tree Oil è considerato l’olio essenziale dal maggior potere antimuffa, aiuta sia a prevenire che a eliminare la muffa non solo dai tessuti ma anche nelle abitazioni. Aggiungete qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree all’acqua di ammollo dei tessuti o direttamente in lavatrice.

Leggi anche: TEA TREE OIL: PROPRIETÀ, I MILLE USI E DOVE TROVARLO

tea tree

4) Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un rimedio universale per pretrattare e rimuovere le macchie dai tessuti ed è utile anche nel caso della muffa. Se volete pretrattare le macchie di muffa usate sapone di Marsiglia solido o liquido e acqua calda, strofinando bene con una spazzolina da bucato.

Leggi anche: COME FARE IN CASA IL SAPONE CON APPENA 3 INGREDIENTI

sapone

5) Detergenti antimuffa fai-da-te

Con gli ingredienti naturali ed ecologici che avete a disposizione potrete preparare dei detergenti antimuffa fai-da-te da utilizzare nella vostra casa e per pretrattare i tessuti resistenti prima del lavaggio in lavatrice.

Leggi anche: MUFFA: 7 DETERGENTI ANTIMUFFA FAI-DA-TE

antimuffa fai da te

6) Acqua ossigenata delicata

Per rimuovere le macchie di muffa dai tessuti chiari e bianchi provate ad applicare qualche goccia di acqua ossigenata delicata al 3%, la stessa che si usa per disinfettare le ferite. Lasciate agire a lungo, anche tutta la notte, poi risciacquate e lavate in lavatrice o a mano con sapone di Marsiglia, spazzolando bene se la muffa è ostinata.

Leggi anche: ACQUA OSSIGENATA: 10 INTERESSANTI USI PER LA CASA

acqua ossigenata delicata

7) Sale e limone

Ecco uno dei rimedi più semplici per rimuovere la muffa dai tessuti senza candeggina. Si tratta di creare un composto a base di sale fino e succo di limone. Provate a mescolare bene 2 cucchiai di sale fino con 1 cucchiaio di succo di limone, ad applicarlo sui tessuti macchiati dalla muffa e a strofinare bene e a lungo. Risciacquate e poi fate asciugare al sole.

sale e limone

8) Acqua molto calda

Se i vostri tessuti sono molto resistenti e non temono il calore provate a lavarli o a lasciarli in ammollo in acqua ad alte temperature in modo che il calore contribuisca a rimuovere la muffa. Al lavaggio potete aggiungere bicarbonato, Tea Tree o sapone di Marsiglia.

Leggi anche: PULIZIE ECOLOGICHE: 10 MODI PER USARE LA TEMPERATURA INVECE DELLE SOSTANZE CHIMICHE

acqua molto calda

9) Alcool alimentare

Se il problema della muffa riguarda solo una piccola parte di un tessuto resistente, provate ad applicare qualche goccia di alcool alimentare – lo stesso alcool che si utilizza per preparare i liquori. Si tratta di uno dei rimedi naturali più consigliati per ‘uccidere’ la muffa velocemente. Il consiglio è di esporre i capi da trattare al sole e di ripetere più volte l’operazione se occorre.

alcool

10) Lasciar asciugare i tessuti al sole

Dopo aver utilizzato i rimedi naturali antimuffa ed avere lavato bene i tessuti, lasciateli asciugare sotto il sole diretto per alcune ore perché, secondo i rimedi della nonna, l’esposizione alla luce solare ha un effetto smacchiante e aiuta a rimuovere macchie, aloni e ingiallimenti anche in caso di muffa.

bucato

Quali sono i rimedi antimuffa che avete sperimentato?

Marta Albè 

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram