Dentifricio fai-da-te: 10 ricette in crema o in polvere

dentifricio fai da te

Dentifricio, come autoprodurlo in casa? Bicarbonato di sodio, argilla verde o bianca, sale, gel d'aloe, erbe aromatiche. Bastano pochissimi ingredienti per realizzare in casa un dentifricio fai-da-te ecologico e non inquinante.

Le ricette che vi proponiamo permettono di preparare dei dentifrici naturali in crema o in polvere da usare in alternativa o in sostituzione al comune dentifricio, a seconda delle proprie esigenze.

1) Dentifricio all'argilla verde

Per preparare un dentifricio all'argilla in polvere tritate finemente in un mixer da cucina ½ cucchiaino di argilla verde ventilata, 2 cucchiai di foglie di salvia essiccata, 2 cucchiai di bicarbonato, 5 chiodi di garofano. Potrete aromatizzare il dentifricio con 5 gocce di olio essenziale di menta o di limone.

Leggi anche: Argilla verde: 10 usi per la salute e la bellezza

2) Dentifricio al sale

Ecco un dentifricio sbiancante da utilizzare una volta alla settimana o una volta ogni quindici giorni. È molto utile per disinfettare le gengive e per rimuovere la placca. Mescolate 1 cucchiaio di sale fino e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Conservate gli ingredienti in un barattolo di vetro. Cospargete il dentifricio sullo spazzolino già inumidito, in modo che a contatto con l'acqua si possa formare una schiuma pulente non abrasiva.

Leggi anche: Sale: 10 sorprendenti usi alternativi

3) Dentifricio all'aloe

Per preparare questo dentifricio vi basteranno solo 3 ingredienti: gel d'aloe, caolino e olio essenziale di menta. Li potrete acquistare in erboristeria. Mescolate 4 cucchiai di gel d'aloe con 1 cucchiaino di caolino e 4 gocce di olio essenziale di menta. Conservate il dentifricio in un barattolino di vetro a chiusura ermetica da conservare in frigorifero.

Leggi anche: Eco-Beauty: 5 fantastici prodotti fai-da-te

4) Dentifricio all'acqua ossigenata

Potrete utilizzare l'acqua ossigenata per creare un dentifricio sbiancante fai-da-te da utilizzare una volta alla settimana. È sufficiente mescolare 2 cucchiaini di acqua ossigenata e 3 cucchiaini di bicarbonato, fino ad ottenere un composto utilizzabile come dentifricio. Si può aggiungere una goccia di olio essenziale di menta e un pochino del proprio normale dentifricio, meglio se eco-bio.

Leggi anche: Acqua ossigenata: 10 interessanti utilizzi per la casa e la persona

5) Dentifricio acqua e bicarbonato

Si tratta di un rimedio molto semplice, da utilizzare come dentifricio sbiancante anche più di una volta alla settimana. Il bicarbonato si scioglie in acqua, quindi non potrà graffiare i denti. Vi basterà versare un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d'acqua, mescolare e immergere lo spazzolino nella soluzione prima di iniziare a lavarvi i denti.

6) Dentifricio all'argilla bianca

Ecco la ricetta suggerita da Cosmesi Tascabile per preparare il vostro dentifricio all'argilla bianca. Dovrete mescolare 1 parte di argilla bianca (ad esempio 1 cucchiaio), 2 parti di bicarbonato, 1 parte di glicerina e 2 gocce di olio essenziale di menta. Tutti gli ingredienti possono essere acquistati in erboristeria.

7) Dentifricio al Tea Tree oil

Ecco una ricetta interessante per preparare un dentifricio al Tea Tree oil. L'olio essenziale di Tea Tree è un antibatterico e un disinfettante naturale. Dovrete mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 cuccithiaio di argilla bianca e aggiungere 4 o 5 gocce di olio essenziale di Tea Tree. Si conserva a lungo in un barattolino di vetro, a temperatura ambiente.

Leggi anche: Tea Tree Oil: i mille usi, le proprietà e dove trovarlo

8) Dentifricio all'olio di cocco

Grazie a questa ricetta otterrete un dentifricio in pasta, da conservare in un barattolino accanto al lavandino. Mescolate 2 cucchiai di olio di cocco, 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio essenziale di menta, 1 pizzico di stevia in polvere (meglio utilizzare le foglie di stevia essiccate e polverizzate). Prelevate il dentifricio in pasta con 1 cucchiaino per applicarlo sullo spazzolino.

Leggi anche: 12 trattamenti di bellezza fai-da-te all'olio di cocco

9) Dentifricio all'olio di neem

Per preparare questo dentifricio in pasta dovrete mescolare 1 bicchiere di olio di cocco, ¼ di bicchiere di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio di neem o di estratto di neem, 1 cucchiaino di olio essenziale di menta o di cannella. Se l'olio di cocco risulta solido, scioglietelo a bagnomaria prima di unirlo agli altri ingredienti.

Leggi anche: Olio di neem: proprieta', benefici ed i suoi numerosi utilizzi

10) Dentifricio sbiancante alle fragole

Ecco un rimedio naturale per sbiancare i denti, da utilizzare quando le fragole sono di stagione. Dovrete semplicemente mescolare 1 cucchiaino di bicarbonato con un cucchiaio di fragole schiacciate. Applicate il dentifricio così ottenuto sullo spazzolino e strofinate come d'abitudine. È un rimedio da preparare al momento.

LEGGI anche: 10 rimedi naturali per sbiancare i denti

Siamo curiosi di conoscere anche le vostre ricette.

Marta Albè

LEGGI anche:

I 15 usi alternativi del dentifricio