detersivo lavastoviglie

Se utilizzate abitualmente la lavastoviglie per lavare i piatti, potreste provare a sostituire, almeno di tanto in tanto, un detersivo fai-da-te ecologico ai detergenti liquidi o alle tavolette comunemente in vendita. .

Bastano infatti pochi e semplici ingredienti, come limone, acido citrico, bicarbonato di sodio e sale, per preparare dei detersivi fai-da-te per la lavastoviglie economici e rispettosi dell'ambiente

1) Detersivo per la lavastoviglie al limone

Per preparare il detersivo della lavastoviglie con i limoni freschi è sufficiente seguire la ricetta del detersivo per piatti ecologico. Si otterrà un detergente per piatti in versione liquida, che oltre ai limoni conterrà sale e aceto. È adatto sia per lavare i piatti a mano che in lavastoviglie. Ricordate di frullare bene tutti gli ingredienti, in modo che non rimangono residui di bucce di limone. Il risultato dovrà essere un detersivo dalla consistenza omogenea e gelatinosa. Questo detersivo si conserva a temperatura ambiente per alcuni mesi, senza problemi. Può essere versato in barattoli di vetro o in un flacone di recupero.

Leggi anche: Detersivo per i piatti fai-da-te 100% ecologico

2) Pastiglie fai-da-te per la lavastoviglie

Chi preferisce il detersivo in pastiglie, può provare a sperimentare la ricetta suggerita dal blog Casa Organizzata. Vi occorreranno 300 grammi di bicarbonato di sodio, acqua demineralizzata, 1 o 2 cucchiai di sapone liquido di Marsiglia o di Aleppo, 15-20 gocce di olio essenziale di limone o di arancio dolce e stampi per il ghiaccio in silicone. Versate in una ciotola il bicarbonato, il sapone liquido e l'olio essenziale. Mescolate e aggiungete acqua a poco a poco per uniformare il composto. Versate il tutto negli stampini per il ghiaccio e lasciate asciugare le vostre pastiglie per la lavastoviglie per alcune ore prima di sformarle. Potrete conservarle in uno o più barattoli di vetro.

Leggi anche: Detersivo per piatti: 5 ricette fai-da-te

3) Detersivo per la lavastoviglie al bicarbonato

Per ottenere un nuovo detersivo per la lavastoviglie in modo semplice e rapido, dovrete mescolare 1 bicchiere di bicarbonato di sodio con mezzo bicchiere di sapone di Marsiglia liquido. L'importante è che la quantità del bicarbonato sia sempre il doppio rispetto al detersivo. Il bicarbonato impedisce che il sapone di Marsiglia formi troppa schiuma. Nella vaschetta per il brillantante è possibile versare una soluzione di acqua e acido citrico al 15% (15 grammi di acido citrico per 100 grammi d'acqua a temperatura ambiente). L'acido citrico può essere acquistato online, nei negozi di prodotti biologici o in farmacia.

LEGGI anche: 50 fantastici usi alternativi del bicarbonato di sodio

4) Detersivo per la lavastoviglie al sale

Si tratta di un rimedio che potrete sperimentare facilmente, poiché richiede ingredienti economici e facilmente reperibili. Se avete terminato il vostro detersivo per la lavastoviglie abituale, o se avete deciso di cercare delle alternative ai detergenti tradizionali, perché non testare una nuova ricetta? Per ogni carico della lavastoviglie mescolate 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di sale fino e 1 cucchiaino di detersivo per i piatti ecobio. Non vi resterà che versare il tutto nell'apposita vaschetta ed azionare normalmente la lavastoviglie.

5) Detersivo per la lavastoviglie all'acido citrico

1 bicchiere di bicarbonato di sodio
1 bicchiere di soda da bucato (non soda caustica)
½ bicchiere di sale fino
½ bicchiere di acido citrico

Unite gli ingredienti in una ciotola e mescolateli con un cucchiaio di legno. Con l'aiuto di un colino, trasferiteli all'interno di un contenitore, premendo bene il tutto con una spatolina, in modo da disgregare eventuali grumi. Utilizzate 1 cucchiaio di detersivo fai-da-te per ogni lavaggio. Nella vaschetta del brillantante versate aceto di vino bianco o una soluzione al 15% di acqua e acido citrico (15 grammi di acido citrico per 100 grammi d'acqua a temperatura ambiente). La soda da bucato (o carbonato di sodio), meglio nota come Soda Solvay, è in vendita al supermercato.

LEGGI anche: Acido citrico: 10 modi per utilizzarlo in casa e dove trovarlo

Marta Albè

LEGGI anche:

Lavastoviglie: come sceglierla e come utilizzarla in modo piu ecologico...

Come cucinare con la lavastoviglie

Detersivo per piatti: 5 ricette fai-da-te

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram