amido di mais

Amido di mais o maizena: ecco un ingrediente piuttosto comune in cucina. Viene solitamente impiegato per addensare zuppe, salse e vellutate, oltre che per rendere più soffici le torte e i dolci lievitati da cuocere in forno. L'amido di mais migliore da impiegare in cucina è biologico.

I suoi utilizzi pratici spaziano però ben oltre le ricette culinarie e permettono di dedicarsi alla pulizia della casa e alla cura di sé in modo naturale, senza inquinare. Scopriamo insieme alcuni dei più interessanti

1) Pulire i tappeti

L'amido di mais può essere utilizzato in sostituzione del bicarbonato di sodio per la pulizia dei tappeti o della moquette. È indicato in modo specifico per le macchie di unto. Deve essere cosparso sulla macchia e lasciato agire per 20 minuti prima di essere rimosso con una spazzola per tessuti o con l'aspirapolvere.

Leggi anche: Come pulire la moquette e i tappeti in modo naturale

2) Deodorante in polvere

Per la preparazione di un deodorante in polvere unite due cucchiai di bicarbonato di sodio e due cucchiai di amido di mais. Aggiungete 5 gocce di olio essenziale di geranio o di lavanda. Mescolate gli ingredienti e conservateli in un barattolino di vetro. Applicate il deodorante in polvere sulla pelle come se si trattasse del borotalco. Questo deodorante in polvere assorbe il sudore ed elimina i cattivi odori.

LEGGI anche: Deodorante fai-da-te: la ricette per combattere i cattivi odori in modo naturale...

3) Detersivo per i vetri

L'amido di mais è uno degli ingredienti che è possibile utilizzare per la preparazione di un detersivo fai-da-te per la pulizia dei vetri. Mescolate 200 millilitri d'acqua, 200 millilitri di aceto, il succo di mezzo limone e 1 cucchiaio di amido di mais in una ciotola, con l'aiuto di una frusta. Versate il liquido ottenuto in uno spruzzino, agitate ed utilizzate per la pulizia dei vetri come un normale detersivo spray.

Leggi anche: Pulire i vetri: 5 modi per farli splendere senza aloni e prodotti chimici

4) Pulire l'argenteria

L'amido di mais può essere utilizzato per la pulizia dell'argenteria. Le vostre stoviglie e i vostri soprammobili in argento brilleranno. Preparate una pasta pulente mescolando all'amido di mais una piccola quantità d'acqua, fino ad ottenere un composto cremoso. Applicatelo sull argenteria con una spugnetta, strofinate delicatamente e risciacquate.

LEGGI anche: Come pulire in modo naturale argento, rame e altri metalli -

5) Macchie di inchiostro

Ecco un semplice trucco per facilitare l'eliminazione delle macchie d'inchiostro dai tessuti della casa o dagli abiti. Protrattatele preparando una pasta pulente con acqua e amido di mais. Applicate la pasta pulente e lasciate agire il più possibile prima di passare al lavaggio vero e proprio.

LEGGI anche: Macchie: 10 trucchi e rimedi per rimuovere le più difficili -

6) Scottature solari e punture di insetti

L'amido di mais è adatto ad alleviare il rossore e il prurito causato dalle scottature solari e dalle punture di insetti. Dovrete semplicemente preparare un composto da applicare sulla pelle mescolando amido di mais e poca acqua di rubinetto. Stendete il composto sulla zona da trattare, lasciate agire fino a quando non si sarà asciugato e risciacquate con acqua tiepida.

LEGGI anche: 10 rimedi naturali contro le scottature solari

7) Eliminare i cattivi odori dalle scarpe

L'amido di mais assorbe i cattivi odori. Se volete eliminarli dalle suole delle scarpe, cospargete la loro parte interna con amido di mais, in abbondanza. Lasciate agire per un giorno intero ed in seguito, a seconda del tipo di scarpa, eliminate l'amido di mais e proseguite con la normale pulizia.

LEGGI anche: Piedi e cattivi odori: 10 rimedi naturali

8) Spray per stirare

Preparate il vostro spray all'amido di mais in modo casalingo se avete la necessità di inamidare i colletti delle camicie. Disciogliete 3 cucchiaini di amido di mais in mezzo litro d'acqua. Versate in uno spruzzino, agitate e spruzzate sugli abiti in piccole quantità al momento di stirare.

Leggi anche: Smettere di stirare si può: vantaggi e consigli

9) Shampoo secco

In caso di necessità, è possibile ricorrere ad uno shampoo secco per la pulizia dei capelli. Anziché acquistare un prodotto specifico, utilizzate del semplice amido di mais. Cospargetene delle piccole quantità sulla chioma, lasciate agire per qualche minuto e spazzolate. L'amido di mais assorbe l'accumulo eccessivo di sebo sui capelli.

LEGGI anche: Capelli: 6 alternative naturali allo shampoo

10) Macchie di grasso

Per rimuovere le macchie di grasso dai tessuti procedete come segue. Se le macchie sono fresche, cercate di asciugarle il più possibile utilizzando un panno assorbente. Applicate l'amido di mais sulla macchia e lasciate agire per almeno 10 minuti. Rimuovete l'amido con una spazzola e strofinate la macchia con un po'd'aceto. In questo modo avrete pretrattato la macchia di grasso e sarà più probabile che il lavaggio in lavatrice riesca ad eliminarla del tutto.

Leggi anche: 50 usi alternativi del bicarbonato di sodio

Marta Albè

LEGGI anche:

Te' verde e amido di mais contro la glicemia e il diabete

8 Trattamenti naturali fai-da-te per la cura di tutti i tipi di capelli

10 alternative salutari (e vegetali) per i più comuni ingredienti più comuni...

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram