@Iakovenko/123rf

Terra abbronzante: come si usa, a cosa serve e quali sono i bronzer con miglior Inci

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le terre abbronzanti sono perfette per ricreare l’effetto della pelle baciata dal sole. Ecco come scegliere il prodotto con INCI migliore.

La terra abbronzante o anche bronzer è un cosmetico che dona un colorito simile all’abbronzatura. Perfetta da usare tutto l’anno, la terra abbronzante si usa anche per la tecnica del contouring, per dare volume e definizione al viso, oppure semplicemente per donare colorito alle guance in sostituzione del classico blush.

Il bronzer è adatto a qualsiasi tipologia di carnagione; quindi, può essere usato sia da chi ha la pelle più scura e olivastra sia da chi ha una carnagione chiara. L’importante è saper scegliere la giusta nuance che si adatti bene alla tipologia di incarnato.

Terra abbronzante: come si usa

La terra abbronzante è perfetta per dare un bel colorito alla pelle del viso, ma è importante sapere come applicarla in modo da evitare l’antiestetico effetto maschera.

Ecco tutti i passaggi.

Idratare il viso

Il primo step per un make up perfetto è idratare la pelle del viso; quindi, prima del trucco dedicati alla skincare e detergi la pelle con un sapone delicato, procedi poi con il tonico rinfrescante e come ultimo step applica la tua crema preferita adatta al tuo tipo di epidermide.

Opacizzare

Dopo la skincare il viso risulterà idratato, ma un po’ oleoso. A questo punto, prima della terra abbronzate occorre opacizzare il tutto con la cipria compatta. Per applicarla su tutto il viso aiutati con un pennello e tampona la cipria sia sulle guance sia sulla zona T.

Applicare la terra

A questo punto è il momento della terra abbronzante, oppure se usi il fondotinta stendine un velo sul viso per poi procedere con il bronzer adatto al tuo incarnato. Questo va steso su fronte, zigomi, mento e guance, in modo da ricreare l’effetto della pelle baciata dal sole.

Ecco tutti i passaggi:

  • preleva un po’ di terra con il pennello pulito, eliminando gli eccessi
  • utilizza un pennello medio o grande, l’importante è che abbia la punta arrotondata
  • applica il bronzer con movimenti circolari partendo dalla fronte, naso, mento e zigomi. Stendi anche un velo sul collo per evitare uno stacco troppo netto e deciso.

Per un effetto naturale ti consigliamo di non applicare la terra su tutto il viso, perché oltre al rischio mascherone otterrai un effetto piatto, privo di ombre e sfumature. (Leggi anche: Cosmetici: la lista delle sostanze tossiche da stampare e portare sempre con sé)

A cosa serve e come sceglierla

La terra abbronzante serve per dare un colorito simile all’abbronzatura, non solo in estate ma anche in inverno. Un cosmetico che può sostituire il blush, utilizzato solo sulle guance, oppure con cui effettuare la tecnica del contouring.

In commercio vi sono due tipologie, che si distinguono per texture e formulazione:

  • Bronzer mat: è quello più utilizzato, ha un finish opaco, offre una buona coprenza e un effetto maggiormente abbronzato rispetto allo shimmer, ed è quello adatto al contouring.
  • Bronzer shimmer: contiene minuscoli brillantini per un finish trasparente e perlato.

La scelta migliore dipende dal tipo di pelle. La terra shimmer è sconsigliata in caso di pelle grassa o pelle matura, perché il finish perlato non fa altro che accentuare eventuali difetti e imperfezioni; mentre la terra effetto mat è sconsigliata in caso di pelle secca, ma più idonea alla pelle grassa e mista in quanto assorbe il sebo in eccesso.

La scelta del bronzer giusto dipende anche dal colore della carnagione; la regola base è che deve essere una tonalità più scura rispetto al proprio incarnato. No più chiara o uguale, altrimenti non si crea l’effetto abbronzante tanto desiderato; quindi, in caso di colorito chiaro è opportuno optare per una terra tendente al color miele, chi ha la pelle olivastra deve optare per tonalità ambrate, mentre le nuance bronze sono perfette per chi ha la pelle scura. 

Come controllare l’INCI

Per acquistare la terra abbronzante migliore è bene conoscere e sapere come leggere l’INCI.
La prima regola è controllare sempre gli ingredienti e sapere che l’ordine degli stessi è un elemento che ci può aiutare a capire quanto l’INCI sia buono o meno; infatti, i primi nell’elenco saranno presenti in percentuale maggiore rispetto a tutti gli altri.

Un altro elemento da controllare è il nome degli ingredienti: quando le sostanze sono elencate con il loro nome latino, significa che sono state inserite nel prodotto senza subire modificazioni chimiche.

Gli ingredienti da evitare sono i tensioattivi derivati dalla raffinazione del petrolio, i coloranti artificiali, i siliconi e gli ingredienti altamente allergizzanti come: 

  • Triclosan,
  • Imidazolidinyl urea, 
  • DMDM Hydantoin, 
  • Methylisothiazolinone,
  • Methylchloroisothiazolinone.

(Leggi anche: Gli ingredienti più tossici contenuti nei cosmetici)

I bronzer con miglior Inci

Di seguito la nostra classifica delle terre abbronzanti con il miglior INCI.

La Poudre Bronzer – Avril

Avril bronzer

@Avril

Bronzer biologico idratante e illuminante, dalla texture morbida e setosa, effetto seconda pelle per una carnagione radiosa. Contiene estratto di melograno idratante e antiossidante.

INCI
Talc, triticum vulgare starch / triticum vulgare (wheat) starch*, mica, silica, caprylic/capric triglyceride, squalane, zinc stearate, magnesium stearate, dicaprylyl carbonate, glyceryl caprylate, dehydroacetic acid, salicylic acid, lauroyl lysine.
*da agricoltura biologica

Bronzer – Sante Naturkosmetik

Terra abbronzante Sante

@Sante Naturkosmetik

E’ un prodotto 2 in 1 sia bronzer sia per contouring dalla texture morbida e di facile applicazione. Formulato con macadamia integrifolia, aloe, olio di ricino e girasole.

INCI
Mica, Caprylic/Capric Triglyceride, Macadamia Integrifolia/Tetraphylla Seed Oil, Magnesium Stearate, Ricinus Communis (Castor) Seed Oil*, Kaolin, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder*, Glyceryl Caprylate, Tocopherol, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, p-Anisic Acid, Parfum (Fragrance).
*da agricoltura biologica

Bronzer Resplendent – Purobio

PuroBio

@PuroBio

Terra compatta dalla texture leggera e setosa, arricchita da pregiati ingredienti biologici grazie ai pigmenti 100% naturali. Questa polvere è modulabile e facilmente sfumabile.

INCI
Mica, Zea mays starch (zea mays (corn) starch)*, squalane, zinc stearate, silica, tocopherol, glyceryl caprylate, parfum (fragrance), Oryza sativa powder (oryza sativa (rice) powder)*, Butyrospermum parkii butter (butyrospermum parkii (shea) butter)*, Prunus armeniaca kernel oil (prunus armeniaca (apricot) kernel oil)*, Persea gratissima oil (persea gratissima (avocado) oil)*, Pongamia glabra seed oil, Macadamia ternifolia seed oil*.
*da agricoltura biologica

Mineral Powder Sun Glow – Lavera

Lavera terra

@Lavera

Bronzing duo bio ricco di minerali naturali, delicato sulla pelle, dalla texture leggera e setosa, perfetto per scolpire i tratti del viso. Formulato con burri bio di karitè e cacao, oli vegetali bio di oliva, cocco e argan che nutrono e idratano la pelle anche quella più sensibile.

INCI
Water (Aqua), Butyrospermum Parkii (Shea Butter)*, Olea Europaea (Olive) Fruit Oil*, Alcohol* denat., Lauryl Laurate, Glycerin, Glycine Soja (Soybean) Oil*, Titanium Dioxide (CI 77891), Glyceryl Stearate Citrate, Cetyl Alcohol, Carthamus Tinctorius (Safflower) Seed Oil*, Argania Spinosa Kernel Oil*, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Cocos Nucifera (Coconut) Oil*, Theobroma Cacao (Cocoa) Seed Butter*, Glycyrrhiza Glabra (Licorice) Root Extract*, Hippophae Rhamnoides Fruit Extract*, Rosa Centifolia Flower Extract*, Tilia Cordata Flower Extract*, Malva Sylvestris (Mallow) Flower Extract*, Crambe Abyssinica Seed Oil, Olea Europaea (Olive) Oil Unsaponifiables, Hydrogenated Lecithin, Brassica Campestris (Rapeseed) Sterols, Hydrogenated Palm Glycerides, Glucose Glutamate, Microcrystalline Cellulose, Dehydroxanthan Gum, Algin, Tricaprylin, Ubiquinone, Camelina Sativa Seed Oil, Vegetable Oil (Olus Oil), Tocopherol, Tocopheryl Acetate, Iron Oxide (CI 77491), Iron Oxide (CI 77492), Iron Oxide (CI 77499), Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil*, Ascorbyl Palmitate, Fragrance (Parfum), Limonene, Benzyl Salicylate, Linalool, Geraniol, Citral, Citronellol, Benzyl Alcohol, Benzyl Benzoate.
*Proveniente da agricoltura biologica

Sul make up ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook