@vladimirfloyd/123rf.com

Bastano 60 secondi (e un vecchio rossetto) per dire addio agli occhi gonfi con questo semplice trucco fai-da-te

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Addio agli occhi gonfi in 60 secondi con questo stick di ghiaccio: tutti i benefici del freddo per un rimedio efficace e veloce

Trascorriamo tante ore davanti al computer e questo potrebbe avere come controindicazione i cosiddetti occhi gonfi. A volte possono essere il risultato di un periodo di stress, della difficoltà di addormentarsi, di un notte insonne o anche di una dieta con un eccesso di sale.

Un veloce rimedio fai da te: stick di ghiaccio

Uno dei più famosi rimedi fai da te è quello di mettere due cucchiai nel surgelatore per poi applicarli sugli occhi. Perché non provare un metodo più pratico, utilizzando il contenitore di un rossetto che non si usa più o di un burro di cacao terminato? Svuotato del suo contenuto originale, con l’aiuto ad esempio di una mini spatola, lo si riempie di acqua e, una volta richiuso, lo si lascia raffreddare un freezer per una notte.

60 secondi per occhi senza gonfiori

Il mattino seguente è possibile usare questo stick di ghiaccio per passarlo attorno agli occhi: si picchietta con una leggera pressione dalla zona delle occhiaie fino all’arcata sopracciliare. In questo modo si un maggior controllo e precisione nel movimento, da ripetere per circa due minuti. Se la pelle è particolarmente sensibile si può stendere sul ghiaccio un panno leggero di cotone. Terminata l’applicazione si può tamponare l’area interessata e applicare una crema idratante.

Freddo, alleato dello sguardo

Un’esposizione breve alle basse temperature, come quelle di questo rimedio fai da te, permette di restringere i vasi sanguigni del viso, migliora il microcircolo e lo sguardo si distende. Di certo è importante non eccedere con l‘esposizione diretta della pelle al freddo del ghiaccio e mantenere sempre lo stick-cubetto in movimento.

Ti potrebbero interessare anche:

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in lettere moderne con la passione per il digitale. Giornalista professionista dal 2010: curiosa e fantasista della comunicazione, dalla tv al web.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook