@impactmelanoma.org

Installano sulla spiaggia distributori gratuiti di creme solari, un’idea geniale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un piccolo comune costiero degli Stati Uniti ha lanciato un’iniziativa virtuosa per prevenire l’insorgenza del tumore alla pelle nella popolazione: istallare distributori (gratuiti!) di crema solare per invogliare tutti a farne corretto uso. 

Lo scorso 28 maggio si è celebrato il ‘Don’t Fry Day’ – una giornata, organizzata dal National Council On Skin Cancer Prevention, dedicata alla sensibilizzazione sui danni provocati alla pelle dall’esposizione scriteriata ai raggi solari: l’insorgenza del tumore alla pelle è sempre più alta negli Stati Uniti, con 3,3 milioni di nuove diagnosi ogni anno. Per questo è importante fare prevenzione, anche sulle spiagge dove – complici il caldo e la voglia di abbronzarsi – le persone tendono ad assumere comportamenti irresponsabili che possono avere gravi conseguenze sulla loro salute.

Per questo motivo, il comune di Old Orchard Beach (nel Maine) ha lanciato un’interessante iniziativa: installare distributori di crema solare in vari punti della città per provare a prevenire l’insorgenza di malattie della pelle legate all’esposizione al sole. Il progetto è nato in collaborazione con Impact Melanoma, un’associazione no-profit che ha come scopo l’educazione alla prevenzione dei tumori della pelle. Tutti sono invitati a ricoprirsi di crema solare per proteggersi dai danni del sole.

(Leggi: Creme solari, no al fai-da-te! Ecco perché non le dovreste autoprodurre)

Quest’anno, i dispenser di crema solare sono stati istallati nei punti nevralgici della città – come la Camera di Commercio, il dipartimento di polizia, il Municipio; inoltre, altri distributori portatili saranno piazzati in altre zone cittadine e vi rimarranno fino all’autunno.

Abbiamo fatto grandi progressi in questa comunità e abbiamo aiutato a diffondere la consapevolezza sull’importanza della salvaguardia della pelle nel grande stato del Maine. Insieme possiamo salvare molte vite e creare un benefico effetto ‘onda’ – spiega il direttore esecutivo di Impact Melanoma, Deb Girard. – Ogni ente in città ha un proprio distributore di crema per ricordare allo staff che la salute della pelle è importante e che abbiamo necessità di spalmarci la crema prima di uscire di casa. Bastano pochi minuti per proteggere la nostra pelle per ore. Il cancro ha toccato ognuno di noi, in qualche modo, e quello della pelle è il più diffuso.

Fonte: SkinCarePrevention / Impact Melanoma

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook