Acqua di riso fermentata, usala così sui capelli ricci per averli sempre setosi e lucenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’acqua di riso fermentata è un ottimo rimedio naturale e fai da te per donare lucentezza, idratazione e morbidezza alla tua chioma riccia

I capelli ricci sono difficili da trattare, perché spesso possono risultare crespi, spenti e senza alcuna definizione.

Rispetto alla chioma liscia, i capelli ricci o mossi sono molto meno idratati; il motivo? Secondo uno studio pubblicato dall’America Physical Society, tutto dipende dalla forma del capello, in quanto le onde e i ricci non permettono al sebo, prodotto naturalmente dal cuoio capelluto, di arrivare fino alle punte, così che la chioma appare priva di corpo e volume, spenta e secca.

Quindi, è importante mantenere la giusta idratazione, per evitare la formazione di nodi e la rottura del capello stesso.

Come? E’ fondamentale scegliere prodotti specifici, meglio se naturali; infatti, gli shampoo o i conditioner che si trovano nella maggior parte dei supermercati sono spesso ricchi di sostanze chimiche, come petrolati, alcol, parabeni, siliconi, solfati e paraffina, che non fanno altro che disidratare il capello rendendolo molto più secco e fragile. (Leggi anche: Da Garnier e Head & Shoulders, gli shampoo sono troppo pieni di sostanze irritanti e allergeni. Il test)

Un ottimo rimedio naturale per trattare i capelli ricci è l’acqua di riso. Scopriamo insieme come usarla e quali sono i benefici.

capelli ricci

@123rf

Acqua di riso sui capelli: tutti i benefici

L’acqua di riso è l’ideale per idratare in profondità i tuoi capelli ricci.

Secondo uno studio pubblicato sull’International Journal of Cosmetic Science, questo liquido aumenta l’elasticità dei capelli e previene lo sfaldamento delle ciocche. Può essere usato come balsamo da applicare sulle lunghezze e sulle punte dopo il classico shampoo, oppure, come crema o maschera specifica per ravvivare i ricci.

Tra gli altri benefici segnaliamo:

  • rinforza i capelli
  • dona lucentezza e morbidezza
  • aumenta l’elasticità e previene la desquamazione dei capelli
  • riduce le doppie punte
  • stimola la ricrescita

Leggi anche: Capelli crespi: 10 consigli e rimedi naturali

Acqua di riso fermentata: la ricetta

acqua di riso capelli

@Heike Rau/123rf.com

Per produrre l’acqua di riso fermentata a casa avrai bisogno di:

  • 2 tazze di acqua
  • 1 tazza di riso
  • buccia di arancia

In caso tu abbia capelli molto lunghi o folti, ti consigliamo di raddoppiare le dosi

Procedimento:

  • Sciacqua bene il riso crudo sotto l’acqua corrente e versalo in un recipiente;
    sciacquare_riso

    @123rf.com

  • Ora metti anche le due tazze di acqua e sciacqua il riso strofinandolo tra le mani, in modo da estrarre tutte le sostanze nutrienti (un po’ come se stessi lavando i panni) per 5, 10 minuti;
  • A questo punto, trascorsi almeno 10 minuti puoi filtrare il riso e aggiungere al liquido ottenuto la buccia di arancia, in modo che abbia un profumo delicato e gradevole.
  • Ora lascia riposare e fermentare l’acqua di riso in un contenitore chiuso ermeticamente e in un luogo lontano dalla luce. 

L’acqua di riso fermentata puoi usarla sui ricci, dopo lo shampoo; ecco come:

  • Versa l’acqua di riso in un contenitore spray
  • Inumidisci le singole ciocche fino alle punte
  • Massaggia delicatamente e lascia in posa per almeno 15 minuti.

Dopo di che, sciacqua bene e procedi tamponando i capelli con un asciugamano in microfibra o in cotone.  Se lo desideri puoi asciugare i capelli con un diffusore.

Il risultato? Ricci idratati, definiti e con volume. 

Maschera per capelli con acqua di riso

Un altro rimedio naturale e fai da te con l’acqua di riso ideale per nutrire in profondità i capelli ricci ed evitare l’antiestetico effetto crespo, è la maschera per capelli. Ecco come farla passo dopo passo.

Ingredienti:

  • 1/3 di tazza di riso
  • 1 tazza di acqua
  • 10 gocce di olio di jojoba
  • 1 cucchiaio di olio di cocco

Procedimento:

  • Lava bene il riso e versalo in una pentola.
  • Aggiungi la tazza d’acqua e porta a ebollizione.
  • Fai cuocere il riso a fiamma bassa e copri con un coperchio.
  • Una volta che il riso sarà ben cotto, mettilo in un contenitore e aggiungi il cucchiaio di olio di cocco e le gocce di olio di jojoba.
  • Mescola bene e poi frulla fino a ottenere un composto omogeneo, se risulta troppo denso puoi aggiungere mezzo bicchiere di acqua.

La maschera con l’acqua di riso si può usare come pre-shampoo sui capelli asciutti, oppure, al posto del balsamo; applicala su tutta la chioma e lascia in posa almeno 15 minuti, poi risciacqua con abbondante acqua tiepida. 

Dopo questo trattamento asciuga i capelli prima tamponando con un asciugamano e poi con il diffusore, per ottenere una chioma “effetto Rapunzel” idratata, nutrita e lucente.

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.
eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook