tous-h20Di solito fa traboccare il vaso, ma quella di Tous è una goccia che, invece, fa traboccare eco chic da tutti i pori. È h2o, l'ultimo "gioiello" della famosa famiglia di orafi catalani che, con oltre 350 boutiques in 42 Paesi, è diventata uno dei brand più importanti del settore. Scordatevi, però, oro e diamanti, perché ad essere lanciata prossimamente sul mercato sarà una nuova fragranza ecologica che va ad arricchire l'offerta dei sempre più apprezzati e ricercati profumi biologici.

 

Prodotto da Perfumes y Diseño, la società spagnola che crea e distribuisce fragranze per Jesùs del Pozo, Roberto Verino e, appunto, Tous, h2o è in grado di sposare il lusso con la solidarietà sociale e la sostenibilità.

Limone biologico, gelsomino e mandarino, misti al legno di sandalo australiano prodotto dalle cooperative aborigene con metodi sostenibili, oltre che rosa e lavanda sono gli ingredienti alla base di questa fragranza "acquatica" ideata da Sonia Constant con alcool biologico e rigorosamente certificata Ecocert.

Il tutto racchiuso dentro una bottiglietta a forma di goccia di acqua, ispirata all'omonima collezione in topazio dell'azienda, realizzata con il 25% di vetro riciclato dalla Arco Iris Foundation, nel centro di impiego speciale, utilizzando materiali certificati dalla Forest Stewardship Council.

H2o sarà disponibile in confezioni da 100 ml, 50ml and 30ml e venduto a rispettivamente a €66, €48 e €32. Prezzo onesto per un profumo di questo livello, tanto più che una parte dei ricavati verrà donata alla Intermón Oxfam, ong da sempre impegnata nella fornitura di acqua potabile alle persone che ne hanno maggior bisogno.

Simona Falasca


I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog