cosmesicertificataNon sempre è possibile scegliere prodotti per l'igiene personale che rispondano alla voglia di essere coerenti con la voglia propria filosofia bio. Fortunatamente negli ultimi anni molte aziende si stanno adoperando in tal senso, mettendo in commercio prodotti bio-ecologici attenti alla salute e all'ambiente. Ma proprio oggi che essere "eco" è sulla "bocca" e l'etichetta di tutti, come riconoscere quelli realmente biologici, naturali ed ecologici?

In generale, in Italia, possiamo dire che il cosmetico Bio Ecologico certificato è un prodotto ottenuto:

  • utilizzando materie prime, fragranze o principi attivi di origine vegetale ammessi dal "Disciplinare AIAB" (Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica) per la cosmesi Bio Ecologica;
  • impiegando prodotti agricoli e zootecnici primari da agricoltura biologica certificati da ICEA (Istituto Certificazione Etico Ambientale), con attribuzione di numero di certificato per ciascun prodotto;
  • senza l'utilizzo di coloranti sintetici;
  • senza l'uso di radiazioni ionizzanti;
  • senza l'utilizzo di materie prime derivate da OGM (Organismi Geneticamente Modificati);
  • senza test sugli animali;
  • sottoponendo a puntuali controlli microbiologici sia i singoli componenti che il prodotto stesso finito;
  • utilizzando per il packaging, contenitori realizzati con materiali riciclabili.

 

La garanzia dell'autenticità per riconoscere i prodotti bio

logo ICEAL'ICEA è uno dei più importanti organismi di certificazione delle produzioni eco-bio in Italia e prosegue il percorso avviato nel 1988 dall'AIAB. Nel 2000, con la fondazione di ICEA, AIAB riserva a sé le attività legate al sostegno e alla promozione del settore, e trasferisce ad ICEA il controllo e la certificazione delle produzioni agro-alimentari biologiche. AIAB e ICEA, in collaborazione con un gruppo di produttori, hanno avviato un percorso di regolamentazione conclusosi con l'approvazione della disciplinare per i cosmetici bio-ecologici.

I cosmetici bio ecologici, che ICEA certifica sulla base del Disciplinare AIAB, soddisfano le aspettative dei consumatori di un prodotto salubre, sicuro e a basso impatto ambientale, fornendo un'informazione trasparente e completa di Eco-Bio-Cosmesi. Con la possibilià di verificare, comodamente da casa se i prodotti acquistati sono compatibili con il metodo di produzione biologico attraverso, l'ICEA Ceck Food.

 

E in Europa? È in arrivo il nuovo standard Cosmos

Oggi, in assenza di normativa europea in merito, ogni nazione ha il suo marchio per la roduzione di cosmetici bio ecologici. Ovvia la confusione per i produttori esteri, che devono adeguare le formulazioni e moltiplicare i costi di certificazione, ma ovvie anche le difficoltà di comprensione per chi desidera fare un acquisto biologico e naturale nei negozi europei.

Dal 1 settembre 2009 le cose cambieranno: entrerà in vigore Cosmos, ovvero Cosmetics Organic Standard. Il nuovo standard europeo è stato approvato da tutti i principali certificatori europei - la francese Ecocert, la tedesca Bdih, l’inglese Soil Association, la belga Bioforum e la nostra Icea, tra i primi enti promotori  dell’intero progetto.

Glorianna Vaschetto

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram