Coop pianta più di 6.000 alberi per la campagna M’Illumino di meno 2020

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche quest’anno torna M’illumino di meno (#MilluminoDiMeno), la più grande campagna di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici ideata da Caterpillar, storico programma radiofonico di Rai Radio 2, per chiedere alle persone di spegnere le luci non indispensabili e ripensare i consumi. La data per spegnere simbolicamente le luci quest’anno sarà venerdì prossimo 6 marzo.

L’edizione 2020 è dedicata ad aumentare il numero degli alberi nel nostro Paese, le piante, il verde intorno a noi e quindi tutti, ma proprio tutti, dai privati alle scuole, dai Comuni alle aziende, sono invitati non solo a spegnere le luci ma anche a piantare un tiglio, un platano, una quercia, un ontano o un faggio e tutto quello che si può piantare su un balcone, dal geranio al basilico, passando per ortensie e prezzemolo.

Lo scopo? Attirare l’attenzione sull’efficienza e sul consumo intelligente di energia e riflettere sul tema dell’aria e dell’ossigeno: gli alberi – e una serie di fondamentali accorgimenti come usare energie rinnovabili, mangiare meno carne, razionalizzare i trasporti – sono “macchine” meravigliose capaci di invertire il cambiamento climatico e frenare il riscaldamento globale.

Nel corso degli anni, la Giornata di M’illumino di Meno ha spento i monumenti più importanti d’Italia e d’Europa e nel tempo ha dato vita a una sorta di gara nell’inventarsi nuovi modi per aderire allo spirito dell’iniziativa, non solo spegnendo simbolicamente le luci ma anche organizzando eventi e manifestazioni a tema sul territorio per proporre la gestione intelligente delle risorse e la produzione da fonti rinnovabili, per ripensare un futuro sostenibile.

Quest’anno è la volta degli alberi, preziosissima fonte di vita, e sono già decine i Comuni e le aziende che hanno aderito.

L’impegno di Coop a “luci spente”

L’impegno della cooperativa “si vede anche a luci spente” e come darle torto: anche quest’anno, per il 15esimo anno consecutivo, Coop aderisce infatti a M’illumino di meno, riducendo durante tutta la giornata del 6 marzo l’illuminazione nei propri punti vendita.

Le luci

È ormai da tempo che Coop promuove l’utilizzo di luci a led con il conseguente abbandono dei sistemi di illuminazione tradizionali.

Se consideriamo solo le luci a led, attualmente il risparmio stimato è di oltre 51 milioni di kwh annui, che hanno consentito di evitare l’immissione in atmosfera di oltre 18.370 tonnellate di CO2.

Gli impianti fotovoltaici allacciati e funzionanti nei negozi Coop sono in questo momento 216, con una potenza complessiva di 35.420 kwp, capaci da soli di produrre in un giorno d’inverno, il quantitativo di energia elettrica necessario per illuminare tutta la rete vendita Coop per oltre 2 ore.

Il 6 marzo negli oltre 1100 punti vendita Coop verrà attuato il “silenzio energetico”: ovvero spegnimento simbolico delle luci e “Caterpillar” sarà trasmetto in diretta attraverso RadioCoop.

… e gli alberi

Il tema dell’edizione 2020 di M’illumino di meno sono gli alberi e allora forza! Coop dà il suo fondamentale contributo in prima linea e pianterà migliaia di nuovi alberi! I primi a trovare dimora saranno gli oltre 3200 di Coop Alleanza 3.0, frutto del progetto “Un nuovo socio un nuovo albero”, lanciato a fine 2019, che prevedeva la piantumazione di un albero a seguito dell’adesione a socio Coop di un under 25.

Poi sarà la volta di Unicoop Tirreno, che il 26 febbraio ha festeggiato i 75 anni della cooperativa e si è posta come obiettivo la piantumazione di 3000 alberi che serviranno a riforestare aree degradate in Toscana e nel Lazio.

Anche “Accendi luce & Gas”, la società controllata da Coop Alleanza 3.0, pianterà un albero dal 6 al 15 marzo per ogni nuovo cliente.

M’illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili ed è per tutti l’occasione buona per dare il proprio contributo. Spegniamo le luci e piantiamo vita nuova sui nostri terrazzi!


Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Carnitina

Benefici, controindicazioni e quando è consigliato assumerla

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook