Bonus Cashback di Natale, come funziona e come ottenere rimborsi fino a 150 euro (entro l’anno e con bonifico)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bonus cashback. Salvo cambiamenti dell’ultim’ora dal 1° dicembre partirà il Bonus per gli acquisti con carte e app, volto a incentivare i pagamenti non in contante attraverso un sistema di restituzione del denaro, pari al 10% del totale speso. Ma potrebbe esserci una novità sotto l’albero.

Secondo le indiscrezioni veicolate dalle agenzie stampa, tra cui l’Ansa, il Governo sarebbe al lavoro su un altro extra cashback Natale, che permetterà di ottenere fino a 150 euro di rimborsi già a fine dicembre. In aiuto alle famiglie, oggi in difficoltà a causa del coronavirus.

Come ottenere il bonus Cashback

Introdotto dal decreto Agosto e convertito in legge il 14 ottobre 2020, tale misura è una sorta di incentivo destinato ai pagamenti elettronici e di “lotta” al contante. Se ne parlava già da tempo, si doveva partire addirittura il 1° luglio ma adesso la nuova data di partenza è il 1° dicembre 2020. A giorni si attende il decreto attuativo del Ministero dell’Economia, che dovrebbe arrivare entro il 28 novembre prossimo, ossia entro 45 giorni dopo l’entrata in vigore della legge di conversione del decreto Agosto.

Di fatto, chi acquisterà utilizzando la modalità elettronica, sia con le carte di pagamento che con le app, accumulerà un gruzzoletto. Il 10% del totale verrà rimborsato agli utenti ogni sei mesi per un massimo di 150€, quindi 300 euro all’anno.

Per partecipare all’iniziativa bisognerà iscriversi con la propria Spid o con la carta d’identità elettronica a IO.it, l’app di PagoPA già stata usata per erogare il bonus vacanze. Il bonus cashback riguarderà qualsiasi acquisto, dai generi alimentari all’abbigliamento, dalle spese mediche ai pagamenti. Fanno eccezione solo gli acquisti fatti online, una scelta voluta per aiutare i negozi “fisici”.

bonus bancomat

©Shutterstock/ESB Professional

Cos’è l’extra bonus Cashback “di Natale”

Oltre all’iniziativa appena descritta, il Governo sta valutando di far partire un extra cashback, pari al 10% e per un massimo di 150 euro, aggiuntivo rispetto alle misure già previste. In altre parole, chi fa 10 acquisti a dicembre nei negozi fisici pagati con le modalità elettroniche potrà ottenere un rimborso del 10% dell’importo, comunque fino a 150 euro. La novità sta nel fatto che il bonus di Natale in questo caso dovrebbe essere restituito non dopo 6 mesi, ma entro la fine dell’anno direttamente via bonifico sul conto corrente.

Tale somma andrebbe ad aggiungersi a quella già prevista dalle misure varate nei mesi scorsi.

Fonti di riferimento: Ansa, Dl Agosto/GU

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook