Risparmio idrico: a New York il doppio scarico del WC diventa obbligatorio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sappiamo tutti in nome del risparmio idrico, quanto sia importante dotare le nostre case, o meglio i nostri bagni di sciacquoni a doppio scarico. A New York questa piccola accortezza in grado di far risparmiare migliaia di litri di acqua sta per diventare un obbligo.

Stando a quanto riportato dal NY Post è stato presentato ieri un disegno di legge che imporrebbe a tutti i nuovi edifici, sia commerciali che residenziali l’installazione di “servizi igienici con pulsanti separati per solidi e liquidi“. Misura che sarà poi estesa anche agli edifici esistenti, i quali dovranno adeguarsi presto al doppio scarico.

Ed è così che i residenti newyorkesi dovranno presto adeguarsi e passare all’H2 Option Siphonic WC di American Standard, lo speciale gabinetto che ha fatto del doppio flusso la sua vocazione tanto da riuscire ad essere eletto, proprio in questi giorni, “prodotto dell’anno 2010” nella categoria “gestione idrica” dal Consulting Engineer.

watersense

Si tratta di un WC a sifone che permette di scegliere, nel momento di tirare lo sciacquone, tra un getto più parsimonioso da 0,9 galloni di acqua e uno più potente che ne utilizza 1,6 galloni.

Oltre al risparmio idrico che garantiscono, la cosa strabiliante di questi nuovi gabinetti è la quantità di spazzatura che riescono ad eliminare grazie all’innovativo sistema messo a punto dall’azienda, in grado di evacuare completamente anche 20 palline da golf, una ciotola intera di bucce di arancia e, addirittura 5 hot-dog interi nella la modalità “più soft”. Come si può “ammirare” dalla dimostrazione fatta nel video qui sotto, che sta facendo letteralmente il giro del web, l’ H2Option riesce a “spazzare” via in solo colpo qualsiasi tipo di rifiuto, anche 56 pepite di pollo:

Tolto il cattivo gusto di vedere del cibo finire letteralmente “nel cesso”, quella del Comune di New York è un’iniziativa lodevole che obbligherà i newyorkesi a fare attenzione e riflettere sugli sprechi anche durante quello che rappresenta uno dei momenti più personali e intimi di ciascuno. Come pure a non far cadere accidentalmente l’iPhone nel WC!

Simona Falasca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook