source

Ricavare acqua potabile dell'aria è possibile e si può fare utilizzando solo l'energia del sole. Come? Grazie a Source, un dispositivo a energia solare, simile a un pannello, ma in grado di accumulare dall'aria fino a 10 litri di acqua al giorno. Ve ne avevamo già parlato la scorsa primavera ma adesso il dispositivo è in vendita negli Usa.

Completamente offgrid, Source utilizza una tecnologia avanzata di cattura dell'acqua. Anche se la produzione può variare a seconda delle condizioni meteo e della posizione geografica, il dispositivo è stato pensato per lavorare in varie situazioni e può produrre acqua anche in condizioni di luce solare e umidità basse o medie.

Come funziona Source

Realizzato dalla Zero Mass Water, società con sede in Arizona, Source capta il vapore acqueo presente nell'aria e lo trasforma in liquido. All'apparenza somiglia ai classici pannelli fotovoltaici ma invece di produrre elettricità genera acqua potabile.

Source è formato da due idropannelli e da altri pannelli aggiuntivi necessari per la produzione di acqua. Vanno installati sul tetto di un edificio, dove possono produrre in media 4-10 litri di acqua al giorno. Un serbatoio da 30 litri immagazzina l'acqua raccolta e la mineralizza con calcio e magnesio, e il deflusso del dispositivo può essere collegato direttamente al rubinetto all'interno dell'edificio per facilitarne l'uso.

source1

L'acqua Source viene mineralizzata con calcio e magnesio, ottenendo un gusto ottimale. Con questa perfetta combinazione di elettroliti per la tua idratazione, Source porta l'acqua della più alta qualità per la salute direttamente al tuo rubinetto” spiega il team. “Source è stato creato per creare e mantenere l'acqua potabile ad alta qualità, con un sistema integrato che immagazzinarla in maniera sicura”.

Secondo Zero Mass Water, non occorre alcuna manutenzione oltre alle sostituzioni annuali dei filtri e alla sostituzione della cartucce dei minerali ogni cinque anni.

source3

Dal 22 novembre in vendita negli Stati Uniti

Anche se il sistema è stato creato sei anni fa ed è stato fornito negli ultimi due anni a istituzioni e associazioni per le emergenze, proprio in questi giorni la società ha annunciato che gli idropannelli sono disponibili negli Stati Uniti al costo di circa 2000 dollari.

LEGGI anche:

Source potrebbe essere utile nelle zone dove l'acqua scarseggia. Anche se le regioni colpite dalla siccità e le località prive di fonti d'acqua sicure o stabili sono le principali candidate alla produzione di acqua e dispositivi di purificazione come questi, possono essere utili anche a case e edifici commerciali in tutto il mondo.

Francesca Mancuso

Foto

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram