caraffe filtranti

Caraffe filtranti e filtri per l'acqua, vi avevamo parlato più volte dei dubbi sulla loro utilità di impiego. In Italia nel 2012 il Ministero della Salute aveva bocciato le caraffe filtranti, bollandole come una spesa inutile e come addirittura in grado di peggiorare la qualità dell'acqua. Nel 2013 Altroconsumo aveva promosso alcuni modelli di caraffe filtranti, che erano risultati migliori rispetto alla concorrenza.

Ora il tema delle caraffe filtranti torna alla ribalta grazie ad una serie di test di laboratorio eseguiti da Natural News Forensic Food Lab, che ha valutato l'efficacia dei filtri per caraffe di alcuni marchi molto popolari negli USA. I test si sono concentrati sull'efficacia nel rimuovere i metalli pesanti, come piombo, cadmio e mercurio, e gli elementi chimici con isotopi radioattivi, come stronzio, cesio e uranio (qui l'elenco completo).

Ecco i risultati relativi a 7 marchi di caraffe filtranti. I filtri più pubblicizzati non garantiscono davvero ciò che promettono? Dai seguenti dati scoprirete che le caraffe filtranti da tavola e che i filtri per l'acqua non sono tutti uguali.

foto caraffe

1) Pur

Il filtro Pur ha dato alcuni dei risultati peggiori. Ha rimosso dall'acqua davvero piccole quantità di metalli pesanti e elementi chimici indesiderati e ha addirittura aumentato la concentrazione di alluminio nell'acqua filtrata. Natural News dunque non raccomanda il filtro Pur per rimuovere i metalli pesanti e gli elementi con isotopi radioattivi. In particolare, la presenza di alluminio nell'acqua filtrata si è incrementata del 46,8%. L'arsenico si è ridotto soltanto del 19,8%. Qui tutti i dettagli.

2) Brita

Ecco un marchio di caraffe filtranti popolare anche in Italia. Purtroppo, secondo i test di Natural News, il filtro Brita ha ottenuto i risultati peggiori, un fatto sorprendente, dato che il marchio è tra i più venduti e presenti nei punti vendita al dettaglio. Brita ha rimosso soltanto il 14% del piombo e il 12% dell'arsenico. Inoltre, ha incrementato il quantitativo di alluminio nell'acqua del 34%. La riduzione dell'uranio è solo del 10%. Qui tutti i dettagli.

3) Seychelle

Secondo Natural News, il filtro Seychelle ha dato alcuni dei risultati migliori. La rimozione del piombo ha raggiunto il 72%. Ha inoltre rimosso più cesio (38,7%) rispetto a quasi tutti i filtri trstati. Ha ridotto l'arsenico del 78,4%. Tra i filtri testati, Natural News raccomanderebbe Seychelle sulla base dei risultati ottenuti. Anche in questo caso comunque si segnala un aumento dell'alluminio del 27,9%. Qui tutti i dettagli.

tabella caraffe

4) Culligan

Culligan è tra i filtri che hanno dato i risultati peggiori, preceduto in negativo solo da Brita. Questo filtro ha rimosso soltanto circa il 16% dell'arsenico, il 30% del piombo e il 30% del cesio. Natural News non raccomanderebbe Culligan come filtro per la rimozione dei metalli pesanti e degli isotopi radioattivi. La presenza di alluminio, ancora una volta, non si è ridotta, ma è aumentata del 52,4%. Qui tutti i dettagli.

5) Mavea

Anche il filtro Mavea non ha dato risultati eccezionali, ma a differenza degli altri, non ha incrementato la presenza di alluminio nell'acqua. Perciò Natural News lo considera superiore a Pur, Brita e Culligan. In generale, comunque, Natural News non consiglierebbe il filtro Mavea per rimuovere dall'acqua metalli pesanti e isotopi radioattivi. Qui tutti i dettagli.

6) WaterMan Mini

Il filtro WaterMan Mini ha dato alcuni dei risultati migliori. Ha rimosso il 62,4% dell'alluminio, senza dunque aumentare la sua presenza dell'acqua, ma riducendola. Inoltre ha ridotto il piombo del 93,7%, l'arsenico del 54% e l'uranio del 72,4%. Nella scelta di un filtro per la rimozione di metalli pesanti e isotopi radioattivi, Natural News raccomanderebbe proprio WaterMan Mini. Qui tutti i dettagli.

7) ZeroWater

Il filtro ZeroWater ha garantito i risultati migliori in assoluto sui 7 differenti filtri per l'acqua testati. ZeroWater ha rimosso il 100% di numerosi elementi chimici, come alluminio, stronzio e cesio. Ha rimosso anche il 99% del piombo e dell'arsenico. Al momento è l'unico filtro testato da Natural News in grado di rimuovere davvero sia i metalli pesanti tossici che gli elementi con isotopi radioattivi. Resta il dubbio che possa rimuovere anche gli elementi benefici dall'acqua, per questo Natural News lo consiglia come filtro d'emergenza. Qui tutti i dettagli.

Marta Albè

Leggi anche:

Caraffe filtranti: bocciate dal ministero della salute
Caraffe filtranti: i modelli promossi da Altroconsumo
DeinkPure: il filtro che purifica l'acqua in un istante

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram