IBC Solar per il parco fotovoltaico “a girasoli” di Lifegate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ancona, 27 gennaio 2010IBC SOLAR, azienda specializzata nei sistemi fotovoltaici, rafforza la sua partnership tecnologica con LifeGate, che ha portato all’installazione e all’avviamento di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica rinnovabile, il primo parco fotovoltaico “a girasoli” del Nord Italia.

L’accordo è stato ed è tuttora gestito localmente da Mabelcom Energy, partner di IBC SOLAR con sede a Segrate che, grazie alle competenze acquisite nell’ambito delle energie rinnovabili, ha affiancato e supportato LifeGate nelle varie fasi del progetto e dell’implementazione.

LifeGate, advisor per lo sviluppo sostenibile nato nel 2001 con l’obiettivo di diffondere un nuovo stile di vita e di business etico ed eco-sostenibile attraverso un network di comunicazione – LifeGate Radio, Lifegate.it e LifeGate Magazine – dal 2002 sviluppa e promuove progetti di CSR, quali ad esempio il progetto Impatto Zero®, per la compensazione delle 2“>emissioni di CO2, e LifeGate Energia Rinnovabile, la fornitura di energia proveniente da fonti rinnovabili. Nel 2008 LifeGate diventa inoltre produttore diretto di energia rinnovabile, dando vita al primo parco fotovoltaico “a girasoli” del Nord Italia. L’installazione, che ha sede in Brianza ad Anzano del Parco, è di tipo ad inseguimento solare, si comporta cioè come un girasole: tramite un sensore di luce, si misura la radiazione solare e si orientano i moduli in modo che siano sempre ortogonali alla radiazione stessa. In questo modo, rispetto ad un sistema fisso, la produzione di energia aumenta fino al 40%.

Il Parco ha iniziato a produrre energia nella prima metà del 2008, una volta concluso il lungo iter iniziale legato all’autorizzazione comunale, al finanziamento bancario e all’implementazione dell’impianto.

Sono stati installati 9 inseguitori solari IBC SOLAR con 30 moduli fotovoltaici ciascuno da 175 Wp, disposti sulla complessiva superficie del parco fotovoltaico LifeGate, con una potenza installata di 50 kWp e una capacità produttiva annuale di oltre 75.000 kWh; l’energia viene messa in rete e venduta ad aziende e privati. Il sistema è monitorato in tempo reale da Mabelcom tramite un computer collegato in internet, e sono in fase di realizzazione dettagliate misurazioni e statistiche per verificare e tracciare il rendimento del sistema.

Grazie alla collaborazione con Mabelcom, abbiamo avuto l’opportunità di scegliere i prodotti IBC SOLAR, sinonimo di qualità ed affidabilità“, ha commentato Lorenzo Braghieri, Responsabile Lifegate Energia Rinnovabile. “Con questo investimento, abbiamo ottenuto vantaggi sia in termini economici sia che dal punto di vista ecologico, dimostrando che economia e ambiente possono andare di pari passo. Al momento il nostro impianto produce energia sufficiente per alimentare il consumo di oltre 40 famiglie del Comune di Anzano del Parco, evitando di emettere in atmosfera oltre 62.000 kg di CO2 annui“.

La scelta è ricaduta sui pannelli certificati IBC SOLAR in quanto hanno assicurato il massimo della qualità per la riuscita del progetto e offerto le garanzie necessarie per fornire al cliente un ritorno degli investimenti sostanziale sia in termini ecologi che economici“, ha annunciato Ing. Turio, Responsabile del progetto LifeGate, Mabelcom Energy srl. “La nostra partnership pluriennale conferma le garanzie di qualità e prestigio legate a questa azienda, che ha maturato la sua reputazione a livello internazionale grazie ad anni di esperienza e innumerevoli successi, risultato che si riflette anche sulla qualità del nostro lavoro“.

Per ulteriori informazioni sull’azienda, visitare il sito italiano www.ibcsolar.it

Ufficio stampa IBC Solar

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook