I nuovi moduli fotovoltaici di Mitzubishi electric a SAIE 2010

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bologna, 27-30 ottobre 2010 – Mitsubishi Electric, leader mondiale nel settore fotovoltaico, si presenta a SAIE 2010 con i moduli fotovoltaici della nuova serie PV-TJ a 60 celle e della serie PV-TD.

I moduli della serie PV-TJ consentono una riduzione dei costi totali dell’impianto fotovoltaico. Grazie infatti alla maggiore potenza e alle maggiori dimensioni di ogni singolo pannello si riduce il numero di moduli fotovoltaici necessari per la costruzione dell’impianto, con una conseguente riduzione dei costi di installazione.

I moduli PV-TJ sono dotati di ben quattro bus bar, grazie ai quali è stato possibile ridurre le perdite di energia all’interno di ogni cella fotovoltaica, aumentando così il rendimento del 3% rispetto ai modelli precedenti. Inoltre, l’aumento da 50 a 60 del numero di celle impiegate per modulo ha accresciuto del 24% la potenza di uscita di ogni modulo e ne ha aumentato il rendimento.

Al SAIE, Mitsubishi Electric espone anche i moduli della gamma PV-TD, caratterizzati da una innovativa pellicola di supporto in grado di aumentare del 10% la luce riflessa dagli spazi tra una cella e quella adiacente, rispetto al precedente modello, incrementandone la potenza. Inoltre, grazie alla posizione delle scatole di giunzione e all’abbreviazione dell’interconnessione delle stringhe è stato possibile ridurre le perdite interne del 3,5%.

Mitsubishi Electric è riuscita a ottenere una tolleranza di produzione dei moduli del +/-3% (rispetto al valore precedente pari al +10%/-5%). Miglioramenti che consentono al modulo di arrivare ad una potenza massima di 195W, ottenendo una efficienza di conversione fotoelettrica del 14,1%.

Entrambe le serie di moduli Mitsubishi Electric sono realizzate senza l’utilizzo di metalli pesanti: le saldature sono in stagno completamente privo di piombo, per un minore impatto ambientale rispetto ai moduli fotovoltaici tradizionali.

Tutti questi modelli hanno superato il test CEI di carico statico di 5400Pa, una norma stabilita dalla Commissione Elettrotecnica Internazionale per il rendimento dei moduli fotovoltaici.

Ufficio Stampa Mitsubishi Electric

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook