Fotovoltaico: energia pulita per la storica Cereria Ternzi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Rimini, 27 Ottobre 2010 – Il Gruppo Enerqos inizierà a breve i lavori per la costruzione di un impianto fotovoltaico da 99 kWp sullo stabilimento della Cereria Terenzi, una delle più antiche e importanti cererie d’Italia. L’impianto sarà connesso alla rete entro la fine dell’anno ed è il terzo che Enerqos realizza utilizzando gli innovativi pannelli cilindrici Solyndra. I lavori di installazione saranno gestiti e supervisionati dalla Divisione Tetti Industriali di Enerqos.

“Il Gruppo Enerqos è da sempre attento ad integrare nella propria offerta innovazione tecnologica, massime performance energetiche dei sistemi e ritorni sicuri sull’investimento, grazie a servizi ad elevato valore aggiunto come l’esclusiva garanzia di performance ventennale” commenta Pietro Pecchini, responsabile commerciale della Divisione Tetti Industriali di Enerqos. “Sempre più aziende scelgono oggi di dotarsi di un impianto fotovoltaico per ridurre i propri costi energetici, sfruttando spazi inutilizzati come coperture, terreni o parcheggi: gli impianti fotovoltaici industriali rappresentano un’ottima forma d’investimento ed un’enorme risorsa potenziale per la produzione di energia alternativa. Siamo convinti che questa sarà la futura evoluzione del mercato fotovoltaico”, aggiunge Pecchini.

I pannelli a film sottile di Solyndra impiegano moduli cilindrici che catturano la luce solare su una superficie fotovoltaica a 360 gradi capace di riflettere la luce solare, diffonderla e convertirla direttamente in elettricità. Utilizzare questa innovativa tecnologia in un impianto fotovoltaico industriale significa ottenere un rendimento molto più elevato rispetto ai tradizionali sistemi realizzati con moduli “piatti”, avendo nel contempo una notevole riduzione dei costi di montaggio.

Da sempre incentriamo il nostro lavoro sul rispetto dell’ambiente e sulla salute dei nostri consumatori e lavoratori, guidando le nostre scelte strategiche con etica responsabile d’impresa”, commenta Paolo Terenzi, Presidente della cereria. ”La scelta di installare un impianto fotovoltaico è la dimostrazione che ci impegniamo per la tutela del territorio attraverso l’utilizzo di energie pulite. Enerqos ci è sembrato il partner più affine alla nostra azienda: soluzioni innovative e di qualità, eccellenza italiana, rispetto per l’ambiente ed affidabilità”.

L’impianto sarà pienamente operativo entro la fine del 2010 e ogni anno produrrà circa 110 mila chilowattora di energia pulita, permettendo un risparmio di 64 tonnellate di CO2.

Enerqos sarà presente a Key Energy 2010, la Fiera per l’Energia e la Mobilità Sostenibile a Rimini dal 3 al 6 novembre. Enerqos ha attivato la ricerca di partner qualificati per la realizzazione di impianti fotovoltaici industriali sul territorio. Vi aspettiamo: padiglione D7, Stand 166!

Ufficio Stampa Enerqos

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook