Finanziamenti: con UBIbanca la convenienza dell’impianto fotovoltaico si calcola con un click

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell’Università degli Studi di Brescia ha messo a disposizione sul sito www.ubibanca.com nella sezione imprese (link diretto su www.ubibanca.com/impianti-fotovoltaici), un modello di valutazione della sostenibilità economico-finanziaria per le aziende che intendono realizzare un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica.

Questo progetto nasce dall’impegno del Gruppo UBI Banca a favore dell’ambiente che nel 2009 ha visto la partenza di molti progetti istituzionali di sostegno di aree nazionali protette e il lancio nel giugno del 2009 della linea di credito denominata “Nuova Energia – Fotovoltaico”, destinata alle imprese che intendono realizzare o semplicemente ampliare, un impianto fotovoltaico investendo sino a 3 milioni di euro e della linea denominata “Nuova Energia – Fonti Rinnovabili e Risparmio Energetico” finalizzata a sostenere investimenti e programmi di sviluppo aziendale relativi alla produzione di energia da fonti rinnovabili o a basso impatto ambientale (i.e. energia eolica, geotermica, idraulica, biomasse) o in generale intervenire per la razionalizzazione del consumo e del risparmio energetico (compresi i cosiddetti interventi di bioedilizia) .

In particolare “Nuova Energia – Fotovoltaico” copre fino al 100% degli investimenti e prevede la concessione di finanziamenti chirografari o ipotecari con durata rispettivamente fino a 15 e 18 anni a condizioni particolarmente competitive. Entrambe le tipologie di finanziamento prevedono un preammortamento fino a 24 mesi ed erogazioni anche in un’unica soluzione per importi inferiori a 150.000 euro mentre per importi maggiori le erogazioni avvengono a stato avanzamento lavori, in un massimo di tre tranches.

In meno di 6 mesi abbiamo ottenuto un risultato importante, considerato anche il momento congiunturale poco favorevole agli investimenti, – commenta Elisabeth Rizzotti, Responsabile Commerciale dell’Area Retail del Gruppo UBI Banca. 100 imprese italiane hanno sottoscritto con noi finanziamenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia pulita per un totale di 33 milioni di erogato. Un dato che conferma l’interesse del tessuto industriale italiano verso tematiche di maggiore responsabilità sociale e ambientale della propria attività, che in questo caso coincidono anche con un’importante ritorno economico”. La normativaConto Energia”, che riconosce una tariffa incentivante assimilabile ad un “contributo” di importo variabile in funzione della potenza e dell’integrazione architettonica dell’impianto calcolata su tutta l’energia prodotta per un periodo di 20 anni, ha dato infatti un grande impulso al fotovoltaico in Italia.

Ufficio Stampa UBI Banca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook