L’asteroide 2012 DA14 in viaggio verso la Terra: arriverà il 15 febbraio

b2ap3_thumbnail_asteroide_collisione.jpg

Il 15 febbraio sarà una data da ricordare. L’asteroide 2012 DA14 passerà ad una distanza dalla Terra che definire ravvicinata è davvero riduttivo. Questo sassolino spaziale, che ha un diametro di circa 50 metri si sta avvicinando a noi sempre di più e volerà 20mila chilometri al di sopra delle nostre testa.

Tranquilli, non siamo pericolo. I pessimisti magari avranno già pensato che i Maya avranno sbagliato mese, ma non è così. L’asteroide passerà anche al di sotto dei satelliti geostazionari che orbitano solitamente ad una distanza di 42.160 km dal centro della Terra.

Scoperto lo scorso 22 febbraio dall’Osservatorio LaSagra, in Andalusia, l’asteroide 2012 DA14 ha pesa circa 130mila tonnellate. In questo momento, questo sassolino spaziale viaggia verso la Terra ad una velocità di circa 6,3 km/s.

Secondo gli ultimi calcoli la distanza di massimo avvicinamento dell’asteroide sarà di circa 34.100 chilometri dal centro della Terra, o poco più di 20mila dalla superficie terrestre.

Sarà visibile ad occhio nudo? 2012 DA14 passerà da sud-ovest a nord-est, e potrà essere avvistato nel cielo notturno da quasi ogni angolo della Terra, anche se Europa, Asia, Africa e Australia lo vedranno più luminoso (magnitudo 7) attorno alle 20.30 ora italiana. Ad occhio nudo sarà difficile individuarlo ma probabilmente con un po’ di fortuna basterà un buon binocolo.

Ma siamo proprio sicuri che non colpirà la Terra? Gli scienziati della Nasa non hanno dubbi. Sebbene sia considerato un asteroide da record “2012 DA14 sicuramente non colpirà la Terra. L’orbita dell’asteroide è conosciuta abbastanza bene per escludere un impatto”, ha detto l’esperto americano Yeomans, aggiungendo anche che le probabilità di collisione con un satellite sono “estremamente remote“.

Non prendete impegni per il 15 febbraio.

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook