5 consigli per risparmiare sulle spese domestiche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’inizio di questo nuovo anno è stato caratterizzato, tra le tante cose, anche da un vertiginoso rincaro delle bollette di luce e gas - circa il 55% per quanto riguarda l’energia elettrica e il 49% per il gas.

Come conservare al meglio le fragole

Nonostante i ripetuti tentativi di ammortizzare il più possibile le spese dei consumatori, l’aumento si è verificato comunque. Per questo motivo è bene che ognuno di noi cerchi di tamponare il più possibile l’uscita di tali spese adottando particolari accorgimenti giornalieri.

In questo articolo troverai cinque consigli pratici per iniziare a risparmiare da subito sulle tue spese domestiche.

Utilizzare app e piattaforme per il controllo delle spese

Un modo valido per risparmiare e trovare le tariffe più convenienti è quello di utilizzare app e piattaforme apposite. Servizi gratuiti come Switcho consentono infatti di risparmiare in pochi clic sulle bollette di luce, gas, internet, mobile e sull’assicurazione dei veicoli.

Grazie a degli appositi algoritmi questi servizi analizzano le varie utenze e suggeriscono un cambio di fornitore/operatore solo laddove ci sia la certezza di un risparmio.

Grazie all’enorme successo che queste app e piattaforme hanno ottenuto nel tempo, ad oggi è possibile trovare soluzioni che consentono di risparmiare in numerosi campi. Alcune permettono anche di appuntare tutte le uscite e le entrate mensili (in modo più o meno automatizzato), così da tenere sempre sotto controllo il proprio budget.

Impostare un budget mensile

Grosso modo il budget mensile viene sempre suggerito indicativamente dal proprio salario. Proprio per questo motivo, però, spesso capita di non avere ben chiaro in cosa sono andati spesi i propri soldi.

Impostare un budget mensile per ogni categoria di spesa è un’ottima strategia per non superare determinati limiti. Si può ad esempio iniziare per il primo mese tenendo traccia di tutte le spese che si effettuano (alimentazione, casa, bollette etc.) e, dal secondo mese, imporsi dei limiti in base ai consumi del mese precedente. Questo ci permetterà non solo di risparmiare su moltissime spese superflue, ma di avere più consapevolezza sulle uscite e sui consumi.

Scegliere accuratamente gli elettrodomestici

Gli elettrodomestici, si sa, non sono eterni. Non è necessario cambiare ora la TV o il frigorifero, ma è molto importante tenere in considerazione il significativo risparmio che si può ottenere soltanto scegliendo il giusto modello di elettrodomestico a basso consumo.

È molto utile ricordare, durante l’acquisto di un nuovo apparecchio domestico, che nella classificazione energetica dalla A alla G, A è quella più indicata per risparmiare sulle spese e per avere un impatto ambientale meno aggressivo.

Risparmiare sulla bolletta della luce

Oltre alle varie applicazioni, ci sono ancora dei piccoli accorgimenti che possono aiutarci ad ottenere un ulteriore risparmio sulle utenze a fine mese.

Se hai una tariffa bioraria o multioraria, è consigliato ad esempio utilizzare gli elettrodomestici soltanto nelle fasce orarie stabilite per un consumo inferiore (dal lunedì  al sabato dalle 23.00 alle 7.00 e la domenica e giorni festivi 24/24h). Inoltre è opportuno spegnere la luce ogni volta che usciamo da una stanza e gli apparecchi elettronici quando non li stiamo utilizzando.

Risparmiare sulla bolletta del gas

Per evitare un consumo inutile e dispersivo del gas è necessario effettuare una manutenzione periodica sia dei termosifoni che della caldaia: questo servirà a garantire una maggiore efficienza del sistema di riscaldamento. Anche sostituire i vecchi infissi, per quanto la spesa iniziale possa sembrare inutile, ripagherà in breve termine facendoci risparmiare sulla bolletta del gas grazie ad un maggiore contenimento del calore all’interno della casa.

Come potrai vedere non appena metterai in pratica questi piccoli accorgimenti, uno stile di vita più green porta dei risultati piacevoli ed immediati, sia al tuo portafoglio che al tuo pianeta.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Per suggerimenti, storie o comunicati puoi contattare la redazione all'indirizzo redazione@greenme.it

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook