Talloni screpolati? Prova con questo rimedio a costo zero che li renderà lisci e morbidi in 3 mosse (e con una banana)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo aver trascorso mesi chiusi nelle scarpe, durante la stagione estiva i nostri piedi sono più esposti all’aria aperta e allo sguardo degli altri. Non sempre però sono pronti a mostrarsi: calli, duroni, pelle screpolata sono un pessimo biglietto da visita da mostrare.

Che fare allora per prendersi cura dei piedi, in particolare dei talloni, e per essere pronti alla prova del sandalo? Non c’è bisogno di spendere decine di euro in costosi unguenti, né di prenotare un appuntamento in un centro estetico.

La soluzione ai nostri problemi la fornisce, come al solito, Madre Natura. Pochi semplici ingredienti, che tutti abbiamo in casa, ci permetteranno di prenderci cura dei nostri piedi in modo economico e sostenibile in tre mosse.

Leggi anche: Consigli per il pediluvio perfetto

  1. Innanzitutto, schiacciamo mezza banana matura in una ciotolina con un po’ di zucchero. Utilizziamo poi il composto ottenuto come peeling esfoliante sui talloni per eliminare le cellule morte e stimolare la rigenerazione cellulare grazie ai granuli rappresentati dallo zucchero.
  2. Dopo aver sciacquato i talloni con acqua tiepida, creiamo uno scrub mescolando dell’olio di mandorle dolci (molto nutriente) ed un po’ di bicarbonato fino a ottenere una pastella granulosa, che utilizzeremo per massaggiare i talloni.
  3. Infine, dopo averla esfoliata, nutriamo la pelle dei talloni sempre in modo naturale. In una piccola ciotola uniamo il succo di mezzo limone, un paio di cucchiai di olio di oliva e un po’ di bicarbonato fino a creare un composto spalmabile: la presenza dell’olio di oliva nutrirà in profondità la pelle, lasciandola morbida a lungo.

Qui sotto trovate il tutorial completo con tutte le informazioni:

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook