Ti sveliamo il VERO trucco per evitare la muffa nella vaschetta della lavatrice (e no, non è la spugnetta)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per eliminare tracce di muffa nella tua lavatrice metti in pratica uno o tutti questi consigli che non hanno a che vedere con il trucco della spugnetta che sta spopolando nel web, ma che in realtà proprio non può essere definito un trucco

La lavatrice è un elettrodomestico che non manca quasi mai nelle abitazioni. Seppure sia indispensabile per bucati frequenti non tutti si dedicano regolarmente alla sua pulizia, dal filtro alla vaschetta.

In un vortice di copia e incolla, in rete rimbalzano articoli su un portentoso “trucco della spugnetta” per eliminare tracce di muffa nella vaschetta che, in realtà, tutto è tranne che un trucco. In questi contenuti, alla fine, il titolo acchiappaclick è ben lontano dal loro contenuro: si consiglia infatti di pulire la vaschetta usando una spugnetta da cucina. Tutto qui (ma vah?!?).

Per evitare il proliferare di batteri, la formazione di muffa e i cattivi odori esistono, invece, trucchi e consigli che meritano davvero di essere chiamati tali, non solo perché efficaci, ma poiché ti aiuteranno a mantenere tutta la lavatrice igienizzata, vaschetta compresa.

Eccone alcuni che ti torneranno utili nel quotidiano:

  • dosare bene il detersivo da te scelto. Questo ti permetterà non solo di risparmiare anche quando fai la lavatrice, ma di prevenire possibili irritazioni cutanee provocate proprio dall’eccesso di detersivo
  • non eccedere con l’ammorbidente. L’ammorbidente è uno dei prodotti più motivi per l’ambiente che si possono trovare tra le nostre quattro mura, ma lo si può sostituire facilmente 
  • usare percarbonato e bicarbonato di sodio. Entrambi rappresentano delle alternative ecologiche, indispensabili per la casa
  • creare questa soluzione per rimuovere i residui accumulatisi nel tempo
  • se possibile non utilizzare l’aceto in quanto quando non è usato in purezza, ossia viene disciolto, è altamente inquinante e potrebbe creare dei danni alla lavatrice. Meglio preferire l’acido citrico

Oltre che nella vaschetta, se vuoi che la muffa non intacchi la tua lavatrice ricorda di fare questa cosa, tanto semplice quanto fondamentale ogni volta che adoperi il tuo caro elettrodomestico.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook