Con il metodo della brocca elimini ogni traccia di sporco dai termosifoni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Basta una semplice brocca e pochi ingredienti per eliminare l'antipatica lanuggine che si deposita fra gli elementi del termosifone

Ecco il carrello smart per la spesa

Basta una semplice brocca e pochi ingredienti per eliminare l’antipatica lanuggine che si deposita fra gli elementi del termosifone

I termosifoni sono un valido aiuto per affrontare le giornate di freddo intenso come quelle che stiamo vivendo in queste settimane ma, per funzionare al meglio delle loro potenzialità, è necessario che siano ben puliti e privi di polvere: un calorifero sporco e impolverato infatti, oltre a rappresentare un pericolo per le persone che vivono nell’appartamento (può infatti provocare fastidi alla gola e problemi di respirazione, come vi abbiamo raccontato in questo articolo), non emette il massimo del calore – il che si trasforma in uno spreco di energia e nel conseguente aumento dei costi della bolletta energetica.

Tuttavia, pulire i termosifoni può essere un’impresa ardua, soprattutto perché presentano numerose intercapedini e punti difficili da raggiungere agevolmente. In questa guida vi abbiamo parlato di come effettuare, almeno una volta all’anno, una pulizia profonda di tutte le parti del termosifone, ma come rimuovere rapidamente la polvere adesso che i termosifoni sono più che mai necessari? Questo trucchetto semplice ed economico permetterà di eliminare polvere e lanugine depositate fra i vari elementi del calorifero per far funzionare al meglio l’impianto in questi giorni freddi.

Prima di procedere con la pulizia vera e propria, è importante posizionare una bacinella sotto al termosifone che possa raccogliere l’acqua che verseremo fra gli elementi del calorifero, e coprire con qualche asciugamano vecchio il pavimento per evitare di combinare un pasticcio. Inoltre, come ricordiamo sempre, i termosifoni devono essere spenti e freddi al momento della pulizia; meglio ancora se spegniamo del tutto la caldaia.

Fatto questo, prepariamo in una brocca una miscela di acqua calda in cui avremo fatto sciogliere delle scaglie di sapone di Marsiglia (QUI trovate la ricetta per prepararlo in casa con solo tre ingredienti). Versiamo poi il composto ottenuto in ogni fessura del termosifone: l’acqua calda, spinta verso il basso dalla forza di gravità, trascinerà con sé tutta la polvere annidata fra gli elementi del calorifero, pulendolo con facilità. Dopo che tutta l’acqua sporca sarà colata nella bacinella, asciughiamo il tutto con un panno morbido…il nostro termosifone sarà pulitissimo! Suggeriamo di procedere con questa pulizia veloce almeno una volta al mese per mantenere efficienti i termosifoni.

Leggi tutti i nostri articoli sui termosifoni.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook