Sneakers: non fare MAI questi errori quando lavi le scarpe da ginnastica in lavatrice (potrebbero costarti caro)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come lavare le scarpe da ginnastica? A quali cose fare attenzione quando inseriamo le nostre amate sneakers in lavatrice? Quali errori non fare?

Come lavare le scarpe da ginnastica? A quali cose fare attenzione quando inseriamo le nostre amate sneackers in lavatrice? Quali errori non fare?

Quando decidiamo di lavare le scarpe da ginnastica è necessario fare attenzione ad alcuni aspetti, a partire dal tipo di lavaggio: quello a mano è molto più sicuro, ma meno efficace in caso di sporco persistente quando, sicuramente la lavatrice diventa lo strumento più indicato, a patto che si abbiano alcune, fondamentali, accortezze.

In particolare, ecco gli errori più comuni che si possono commettere con il lavaggio in lavatrice:

Non prestare attenzione al tipo di scarpa da ginnastica

errori scarpe 1

@GreenMe

Esistono diversi tipi di scarpe da ginnastica, e alcune in nessun modo possono essere lavate in lavatrice:

  • Le scarpe di pelle: possono deformarsi
  • Le scarpe di pelle scamosciata: si deteriorano
  • Le scarpe che presentano elementi decorativi: possono staccarsi, e questo sarebbe il male minore, ma possono anche danneggiare la lavatrice, danneggiare gli elementi meccanici o ostruire il drenaggio.
  • Le scarpe con le lucine: smettono di funzionare.
  • Le scarpe che hanno la suola consumata: ad esempio se è leggermente scollata, dopo il lavaggio, si può essere certi che si staccherà completamente.
  • Le pantofole di stoffa di colore chiaro con rondelle di metallo: il tessuto può essere macchiato di ruggine

In generale, prima di tutto, ti consigliamo di consultare l’etichetta che ti indicherà se puoi o meno lavare il modello.

Non separare gli elementi delle scarpe

errori scarpe 2

@GreenMe

Questo non è il modo di farlo. Prima di lavarle, dovete preparare le scarpe, o più specificamente, “smontarle”:

  • Rimuovere i lacci: se lasciate le scarpe allacciate, i lacci potrebbero non lavarsi bene. È possibile lavarli a mano o metterli in lavatrice vicino alle scarpe, ma in una retina speciale.
  • Rimuovere le solette (se non sono incollate): in modo che non si dividano in strati, vale la pena lavarle a mano con qualsiasi detergente.

Non prestare attenzione alla lavatrice

errori scarpe 3

@GreenMe

Certamente dopo il lavaggio otterrai delle scarpe perfettamente pulite ma potresti rompere o danneggiare la lavatrice.
E quindi:

  • Non lavare più di due paia di scarpe nello stesso lavaggio.
  • Non selezionare l’azione della centrifuga al massimo dei suoi giri.
  • Lava le scarpe in una retina.
  • Elimina dalla suola la terra e quei piccoli sassolini incrostati che possono facilmente ostruire i meccanismi della lavatrice.

Scegliere il giusto programma di lavaggio

errori scarpe 6

@GreenMe

È consigliabile lavare le scarpe ad una temperatura compresa tra i 30° e i 40°. L’acqua più fredda non elimina la sporcizia e quella troppo calda semplicemente deforma le scarpe. Opta per un programma delicato. Alcune lavatrici presentano l’opzione: lavaggio scarpe, e inoltre è necessario regolare la centrifuga al minimo

Utilizzare il detersivo in polvere

errori scarpe 4

@GreenMe

Il detersivo in polvere è difficile da eliminare, e inoltre può lasciare delle macchie. È meglio utilizzare detersivi liquidi. Se le scarpe fossero bianche è possibile aggiungere un po’ di bicarbonato.

Mettere ad asciugare le scarpe a fonti dirette di calore

errori scarpe 5

@GreenMe

Il modo migliore per far asciugare le scarpe da ginnastica sarebbe lontano da fonti calore. Poi potete inserire all’interno delle scarpe della carta di giornale o della carta assorbente per evitare che si deformino.
È possibile utilizzare l’asciugatrice solamente quando le scarpe sono quasi asciutte

Avete altri metodi da consigliare per lavare ed asciugare le scarpe da ginnastica?

Potrebbero interessarti anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Editoria e Giornalismo, scrive per greenMe dal 2016, sempre pronta a nuove sfide, curiosa e del mondo green.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook