Il miglior trucco per rimuovere le macchie da tappeti e moquette (con un solo ingrediente che hai sicuramente in casa)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Basta utilizzare questo ingrediente che tutti abbiamo in casa per eliminare macchie e odori dal nostro tappeto o dalla moquette, in modo facile e senza troppo impegno

I tappeti sono oggetti di arredo molto belli ed eleganti, che impreziosiscono il nostro appartamento. Tuttavia, possono trasformarsi in un ricettacolo di polvere, acari e sporcizia di cui molto spesso e difficile liberarsi. Per non parlare poi di quando facciamo cadere accidentalmente qualcosa sul tessuto – che sia del cibo o un bicchiere di succo di frutta o di latte. Cosa fare in questi casi? Come salvare il tappeto?

Non disperiamoci, perché la soluzione a questo piccolo incidente domestico è economica e spesso l’abbiamo già in casa: è il bicarbonato di sodio. Questa sostanza ha il potere di assorbire l’umidità, nel caso in cui si tratti di un versamento di liquidi sul tappeto, ma ha anche un’azione antimuffa e antiodore; è inoltre uno smacchiante naturale che non danneggia il tappeto – quindi è l’alleato perfetto per eliminare le macchie.

Leggi anche: Come pulire la moquette e i tappeti in modo naturale

L’importante, tuttavia, è agire tempestivamente se vogliamo liberarci efficacemente della macchia ed evitare che restino tracce o aloni. Non appena ci accorgiamo di aver rovesciato qualcosa sul tappeto o sulla moquette, provvediamo subito a tamponare la macchia con della carta assorbente (senza strofinare, per non far allargare la macchia): in questo modo inizieremo a rimuovere parte dell’umidità.

Prendiamo poi una generosa quantità di bicarbonato di sodio che utilizzeremo per cospargere la macchia. Volendo possiamo approfittare dell’occasione per fare una bella pulizia di tutto il tappeto: in questo caso estendiamo il bicarbonato a tutta la superficie, senza essere avari – tutto il tappeto deve essere coperto dal bicarbonato.

Lasciamo agire il prodotto per alcune ore – meglio se per tutta la notte: il bicarbonato avrà così modo di assorbire l’umidità presente sul tappeto e ci aiuterà a eliminare macchie e cattivi odori dal tessuto. Se vogliamo dare una leggera profumazione al tappeto, possiamo aggiungere al bicarbonato qualche goccia di olio essenziale a nostra scelta, prima di distribuirlo sulla superficie del tessuto.

Trascorso questo tempo, non dobbiamo fare altro che togliere tutto il bicarbonato dal tappeto: per farlo, utilizziamo l’aspirapolvere. Scopriremo un tappeto fresco e pulito, come nuovo, e le eventuali tracce di macchie saranno sparite – con nostra somma soddisfazione!

Questo piccolo espediente è protagonista anche di molti video sul social TikTok dedicati alle pulizie domestiche, come questo:

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook