Da un vecchio pigiama alla carta igienica lavabile: il video di questa donna spopola su TikTok

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Riciclare vecchi pigiami in flanella per realizzare carta igienica lavabile e riutilizzabile: è l'idea green di questa tiktoker (che non piace a tutti)

Su TikTok stanno spopolando i video di una donna che promuove l’utilizzo di carta igienica lavabile e riutilizzabile realizzata in casa. Ali (@tiny_waste) ha utilizzato il tessuto in flanella di vecchi pigiami per realizzare dei piccoli asciugamani da usare in sostituzione della carta igienica.

In un video, la donna spiega come ha organizzato il bagno di casa affinché sia il più possibile sostenibile: il WC è dotato di una doccetta per la pulizia delle parti intime dopo l’evacuazione; sopra la vaschetta dello sciacquone, si trova un cestino pieno di piccoli asciugamani in tessuto riciclato da utilizzare in luogo della classica carta igienica.

Tutte le salviette usate vengono poi raccolte in un cestino e finiscono dritte nella lavatrice. Nessuna salvietta viene utilizzata più di una volta prima di essere lavata, assicura Ali.

I piccoli asciugamani sono molto morbidi e delicati sulla pelle – più della carta igienica usa e getta: il segreto sta nell’utilizzo della flanella come materiale per la loro realizzazione, spiega ancora la donna nel video TikTok.

Tuttavia, nel bagno è presente comunque un rotolo di carta igienica “tradizionale”, utilizzato talvolta da suo marito o dagli ospiti che vengono a trovarla.

In alcuni articoli vi abbiamo già parlato della carta igienica in tessuto riutilizzabile, dei vantaggi (economici e ambientali) nell’utilizzarla e delle accortezze da tenere quando si tratta di pulirla. L’argomento divide i social e non solo.

Da una parte c’è chi ritiene questo prodotto un ottimo strumento per risparmiare un po’ di soldi sulla spesa settimanale (un prodotto riutilizzabile permette di risparmiare sull’acquisto di nuovi prodotti) e evitare il massiccio consumo di cellulosa, che comporta inevitabilmente l’abbattimento di alberi.

Dall’altra, invece, molte persone ritengono l’uso della carta in tessuto una pratica poco igienica, che non garantisce alti livelli di pulizia delle parti intime; inoltre, la necessità di lavare i piccoli pannetti che costituiscono il rotolo può rappresentare una scocciatura per alcuni.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: TikTok

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in lingue straniere, vegana da 3 anni, scrivere è la mia passione e collaboro con diverse testate su temi a me cari come natura, sostenibilità, stili di vita sani e rispettosi dell’ambiente. Sul mio blog “La strega che scrive” parlo di giornalismo, editoria e letteratura

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook