Sacro Cuore messicano: cosa simboleggia e il tutorial per realizzarlo con lattine riciclate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come realizzare il Sacro Cuore messicano con lattine riciclate e tante idee fai da te creative da cui trarre ispirazione.

Fiamme, frecce, corone di spine, croci sono alcuni elementi caratteristici del Sacro Cuore, oggetto devozionale che cela un significato universale legato alla vita, all’amore, alla gratitudine. Ex voto che negli ultimi anni si è fatto strada nel mondo laico, apprezzato per l’estetica accattivante e per la sua simbologia. Fa tendenza nell’arredamento, nella moda, nel mondo dei tatuaggi e dei gioielli. 

Cuore Sacro: cosa simboleggia

Per i fedeli di religione cattolica rappresenta il cuore di Gesù Cristo, simbolo del suo amore per l’umanità. La fiamma sulla sommità simboleggia il fuoco inestinguibile e trasformativo dell’amore divino, la misericordia di Cristo. Le ferite, la corona di spine, la croce rievocano la sua morte e il suo sacrificio.

Le prime testimonianze sono antiche, risalenti al Tardo Medioevo, ma il culto iniziò a fiorire nel corso del XVII secolo grazie a S. Giovanni Eudes e in particolare alle rivelazioni mistiche di S. Margherita Maria Alacoque. La prima festa dedicata al Sacro Cuore venne celebrata in Francia nel 1685, ma divenne universale per l’intera Chiesa Cattolica nel 1856 grazie a Papa Pio IX. 

Oggi il Sacro Cuore continua a essere oggetto di culto religioso, ma si è spinto oltre. Moltissimi artisti e artigiani lo rivisitano con creatività e in Messico, dove gode di grande popolarità, è un pullulare di “Sagrados Corazones” variopinti di ogni forma e materiale. Ormai famosi in tutto il mondo. 

Cuore Sacro messicano: il tutorial per realizzarlo con lattine riciclate

VideoTips sul proprio canale youtube ci spiega come realizzare un Cuore Sacro messicano con materiale di riciclo.

Prima di iniziare procurati i seguenti materiali:

  • Lattina di alluminio riciclata 
  • Pennarelli permanenti colorati
  • Colla a caldo 
  • Una matita
  • Una gomma
  • Una forbice
  • Un pezzo di stoffa
  • Un pezzo di cartone

Procedimento

  • Rimuovi con le forbici la parte superiore della lattina, continua a tagliare fino a raggiungere la parte inferiore, che andrà a sua volta rimossa. Così facendo, otterrai un rettangolo di alluminio. 
  • Disegna sul cartoncino la sagoma di un Cuore Sacro e ritaglialo con le forbici. 
  • Colloca la sagoma sopra al foglio di alluminio, come si vede nel video, e traccia i contorni con un pennarello indelebile nero. Aggiungi anche i dettagli interni più importanti. Ritaglia il Cuore Sacro.
  • Ora passa l’estremità del manico di un pennello da pittura sui vari dettagli del Cuore Sacro, come nel video tutorial. 
  • Una volta concluso questo passaggio, colora con i pennarelli indelebili il Cuore Sacro. Sbizzarrisciti pure con colori accesi, in perfetto stile messicano!

Cuori Sacri messicani: le idee fai da te più belle del web

Cuori Sacri di legno, stoffa, feltro, cartoncino. Ricamati a mano o disegnati. Le rivisitazioni sono infinite.

Ecco le idee fai da te più belle da cui trarre spunto se hai voglia di sperimentare. 

Ricamato a mano è ancora più bello!

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

FONTI E ILLUSTRAZIONE: Lugares/Inah/Uco.edu/mirabilinto

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook