Ritratti d’autunno con foglie, rametti e altri elementi naturali: un lavoretto originale da fare insieme ai bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vuoi fare un lavoretto fai da te originale insieme ai bambini? Realizza i ritratti autunnali con foglie e altri elementi naturali

Di lavoretti fai da te per bambini ne esistono innumerevoli, ma i ritratti d’autunno con elementi naturali hanno una marcia in più. Innanzitutto perché per procurarsi l’occorrente bisogna immergersi nella natura: potrebbe essere l’occasione giusta per concedersi una lunga passeggiata nei boschi!

In secondo luogo perché sono un’attività estremamente creativa e per certi versi persino liberatoria. Il fatto di dover creare un ritratto con elementi naturali richiede non solo fantasia, ma anche molta attenzione e cura della composizione complessiva.

Non sai come procedere? Ecco una selezione di idee da cui trarre ispirazione: alcuni esempi arrivano da artisti specializzati in questa particolare forma d’arte.

Ritratti d’autunno con foglie

Fai una passeggiata nel bosco insieme ai bambini e raccogli foglie autunnali di varie forme e colori. Disegna il ritratto su un foglio di cartoncino bianco e incolla le foglie in corrispondenza dei capelli. Ti conviene collocare le foglie tra le pagine di un libro e utilizzarle dopo qualche giorno, altrimenti non riuscirai a incollarle.

Se non vuoi pressarle, puoi utilizzarle al naturale ma il lavoretto avrà una durata limitata. Se vuoi tenerne traccia, puoi sempre fotografarlo!

In questo caso le foglie sono state incollate sia in corrispondenza dei capelli che intorno al collo.

Qui invece foglie rosse e foglie di edera formano una folta chioma.

Questo ritratto punta invece sull’essenzialità!

Ritratto autunnale con diversi elementi naturali

Non solo foglie, puoi utilizzare anche un mix di elementi naturali: pigne, rametti, ghiande e quant’altro ti suggerisca la fantasia, come nei seguenti esempi.



Nel seguente ritratto i principali protagonisti sono foglie e rametti, disposti in modo da formare i principali tratti del volto.

Ed ecco un’altra folta chioma di foglie, mentre i tratti del volto sono stati realizzati con sottili rametti e foglioline verdi.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook