Riciclo creativo vecchia grattugia: scopri come riutilizzarla per farne lampade, portaoggetti, vasi e decorazioni per il giardino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lampade, vasi per fiori secchi, portaoggetti, sono tantissime le cose che puoi realizzare riciclando una vecchia grattugia. Scopri le idee fai da te più belle e originali da cui trarre ispirazione

Se hai delle vecchie grattugie che non utilizzi più, anziché gettarle via, prova a riciclarle creativamente. Puoi farne vasi, portaoggetti, persino lampade fai da te.

Basta un minimo di manualità per trasformarle in elementi decorativi per la casa e il giardino. Ti mancano le idee? Eccone una selezione da cui puoi trarre ispirazione, rivisitando ogni proposta a modo tuo!

Portautensili da cucina con vecchia grattugia

Trasforma la vecchia grattugia in un comodo e pratico portautensili fai da te. Basta pulirla bene, verniciarla del colore preferito, inserire nella cavità superiore un pezzetto di cartone di dimensioni adeguate, che farà da base per gli utensili, e fissarla capovolta su una tavola di legno. Non resta che inserire gli utensili!

Puoi inoltre sfruttare il manico per appendere gli strofinacci.

Di seguito trovi il tutorial completo per trasformarla in un portautensili da cucina.

Portaoggetti con vecchia grattugia

Puoi lasciarla intatta se vuoi un effetto vintage oppure dipingerla del colore preferito, appoggiarla sul tavolo e inserirci matite, forbici e quant’altro.

Se vuoi spostarla da un luogo all’altro, ritaglia una base di cartone di dimensioni adeguate e inseriscila all’interno premendola sul fondo.

Volendo, puoi anche appenderla alla parete.

Porta orecchini con vecchia grattugia

Grazie ai forellini presenti sulla grattugia, ti sarà facile tramutarla in un comodo porta orecchini.

Puliscila bene, verniciala con colori acrilici, aggiungi 4 perle a mo’ di piedini, e appendi i tuoi orecchini. Qui trovi il tutorial completo.

Puoi anche appenderla alla parete.

Lampade con vecchia grattugia

Con le vecchie grattugie puoi realizzare delle originali lampade fai da te. Basta procurarsi un cavo elettrico per lampade a sospensione e una lampadina adatta e collegare il tutto.



Volendo, puoi anche realizzare delle lampade da tavolo.

Di seguito trovi il tutorial che ti spiega passo passo come trasformare la tua grattugia in una lampada.

Porta strofinacci con vecchia grattugia

Realizzare un porta strofinacci è molto semplice: basta capovolgere la grattugia, appenderla al muro e inserire nel manico lo strofinaccio. Per renderla ancora più accattivante, inserisci nella cavità superiore dei fiori secchi.


Vasi con vecchia grattugia

Desideri un vasetto dal tocco vintage? Appendi la vecchia grattugia capovolta al muro e inserisci dei fiori secchi.

In alternativa puoi semplicemente posizionarla su una superficie piana e inserire all’interno i fiori. Meglio secchi!

Gufetti fai da te per il giardino con vecchia grattugia

I gufetti fai da te con vecchie grattugie stanno benissimo in giardino e donano al contesto un tocco fiabesco.

Puoi realizzarli in diversi modi, riciclando anche altri oggetti. Occhi e becco sono indispensabili!


Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook