Reggilibri fai da te: scopri come realizzarne di bellissimi con materiali di riciclo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vecchi giocattoli, pietre, morsetti, barattoli, ecco tutte le cose che puoi riciclare per farne originali reggilibri fai da te

Chi desidera sistemare i libri sulle mensole o sui mobili può avvalersi dei comodi reggilibri. In commercio ne esistono di tante tipologie e stili, ma volendo è possibile realizzarli anche con le proprie mani. Vuoi mettere la soddisfazione?!

Se non hai idea di come fare, ecco una selezione di spunti creativi con materiali di riciclo.

Reggilibro con vecchi giocattoli

Per questo reggilibro ti bastano 2 vecchi animaletti giocattolo e 1 listello in legno.

  • Fai tagliare il listello in modo da ottenere 4 pezzi di legno della stessa lunghezza.
  • Procurati una vernice spray ad acqua del colore preferito e dipingi sia i giocattoli che il legno.
  • Lascia asciugare e unisci con colla apposita due pezzi di legno, in modo da formare una L. Fai la stessa cosa con gli altri due pezzi.
  • Incolla sopra ciascun supporto in legno gli animaletti.

Puoi anche incollare l’animaletto giocattolo direttamente su una pietra.

Reggilibri con pietre

A proposito di pietre, perché non decorarle con un pennello e colori acrilici, ma anche con spray colorato o pennarelli indelebili, per farne un reggilibro fai da te semplice e funzionale?


Reggilibri con pezzi di legno

Recupera dei vecchi pezzi di legno, assemblali come nei seguenti esempi, e utilizzali a mo’ di reggilibro.

Anche i tronchetti opportunamente tagliati si rivelano utili.

Reggilibri con morsetti

Ecco come i vecchi morsetti diventano originali reggilibri fai da te, perfetti se vuoi collocarli sulle mensole.


Reggilibri con skateboard

Hai un vecchio skateboard? Taglia le due estremità e utilizzale come reggilibro.

Reggilibri con barattoli riciclati

Infine guarda com’è facile creare un reggilibro con i barattoli di vetro. Puoi lasciarli intatti o dipingerli, collocandoli ai lati dei libri.

Ti consigliamo di inserire all’interno qualche sassolino in modo da renderli più pesanti ed evitare che si spostino.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook