Quest’anno impacchetta i tuoi regali natalizi con materiali di riciclo: è incredibile cosa puoi fare con sacchetti di carta, stoffa e vecchie scatole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con semplici sacchetti di carta, stoffa riciclata e vecchie scatole puoi realizzare dei bellissimi pacchetti regalo per il Natale

Ecco il carrello smart per la spesa

Si avvicina il Natale ed è tempo di pensare ai regali senza tralasciare ovviamente il packaging, non meno importante per una presentazione coi fiocchi. Ma quest’anno anziché acquistare carta regalo, pacchetti e pacchettini già pronti, punta sui materiali di riciclo.

Dalle buste del pane ai fogli di giornale, dalle vecchie scatole agli scampoli di stoffa, sono tante le cose di uso comune che puoi riutilizzare per farne deliziosi pacchetti regalo fai da te. 

Pacchetti regalo con sacchetti di carta

Una semplicissima busta di carta si trasforma in poche mosse in un delizioso pacchetto regalo.

Basta poco: una scritta fatta a mano, un disegno dalle linee essenziali e magari un rametto naturale per completare il tutto.

Pacchetti regalo con carta riciclata

Se in qualche cassetto hai della carta grezza che non utilizzi, anche rimasugli di qualche vecchio packaging, recuperala per impacchettare i regali natalizi.

Se è un po’ stropicciata nessun problema, fa tanto vintage! Tutto ciò che devi fare è rivestire il regalo con la carta e personalizzare il pacchetto con qualche elemento: un rametto di pino, un cordoncino natalizio, qualche scritta, un bigliettino.

Carta regalo con vecchi giornali e riviste

Anche le pagine di riviste e giornali si possono riciclare creativamente. Ti basta ritagliarle e impacchettarci i regali, che dovranno ovviamente avere dimensioni adeguate. Chiudi con un cordoncino o un nastrino e il pacchettino natalizio è servito. 

Pacchetti regalo con vecchie scatole

Hai da parte delle vecchie scatole che non utilizzi? Anche quelle delle scarpe si prestano allo scopo ma in questo caso dovrai dipingerle o rivestirle con la tecnica del decoupage.

Se invece le scatole sono monocromatiche e non presentano scritte o loghi, ti basta inserire i regali e aggiungere un bel nastro. 

Oppure personalizzare la superficie con dei disegni natalizi che puoi realizzare con un pennarello indelebile.

Se poi ci aggiungi del filo di lana colorato e qualche pon pon fatto a mano, il successo del packaging è garantito. 

Pacchetti regalo con stoffa riciclata

Se hai da parte della stoffa di qualunque genere o magari hai qualche abito che non usi più e di cui non sai che fartene, riutilizzalo creativamente.

Ritaglia un pezzo di stoffa di dimensioni adeguate al regalo che intendi confezionare e impacchettalo. Aggiungi un cordino o un nastro facendo un bel fiocco, qualche elemento naturale come pigne o rametti e il gioco è fatto. 

Con la stoffa riciclata puoi creare anche dei sacchettini se te la cavi con ago e filo. 


Carta regalo con vecchie cartine

Hai presente le vecchie mappe e cartine geografiche? Se ne hai da parte qualcuna, utilizzala per farne della carta regalo fai da te.

È semplicissimo, devi solo ritagliarle con le forbici e impacchettarci i regali, aggiungendo un filo di lana o un nastrino per chiudere il tutto. 

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook