Lavoretti per la Befana fai da te: le idee più belle da realizzare insieme ai bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dai rotoli di carta igienica ai sacchetti del pane, dal cartoncino agli avanzi di feltro, ecco tutte le cose che puoi riciclare per creare lavoretti fai da te dedicati alla Befana

Una vecchietta che viaggia su una scopa, dal naso lungo e dal mento aguzzo, parliamo della Befana, che nella notte tra il 5 e il 6 gennaio porta dolcetti (e a volte carbone) ai bambini.

Proprio alla vecchietta “con le scarpe tutte rotte” sono dedicati i seguenti lavoretti fai da te, da fare insieme ai bambini in questo giorno speciale.

Befana di cartoncino

Realizza una befana con fogli di cartoncino colorato, assemblando le varie parti, dal viso al cappello. Per i capelli utilizza le sagome delle manine.

Sacchettini befana

Vuoi un’alternativa alla solita calza? Ricicla un sacchetto del pane, puliscilo bene, e incollaci sopra un bel paio di stivaletti di cartoncino.

Chiudilo aiutandoti con un cordino colorato e aggiungi delle frangette nere di carta crespa.

Scope della befana

Che carine queste scope della befana: per realizzarle ti occorrono bastoncini del gelato, un pennarello indelebile nero, fili di lana gialli.

Taglia la lana, crea un ciuffo chiudendolo con un nastrino, aggiungi un bastoncino di gelato a mo’ di manico.

In alternativa puoi tagliare a strisce un sacchetto di carta e fissarlo su un rametto che farà da manico.

Befane con vecchi giornali

Ed eccoci arrivati alla protagonista della giornata, la Befana. Prova a realizzarla con vecchi giornali incollandoli intorno a un cono di cartoncino.

Disegna il volto su un foglio di carta e incollalo sul cono, aggiungi cappello e scopa.

Cappelli in feltro

Ti avanza del feltro di vari colori? Utilizzalo per creare dei cappelli della Befana da appendere a un rametto decorativo.

Befana con rotolo di carta igienica

Ricicla un rotolo di carta igienica, dipingine 2/3 di nero e l’ultima parte di rosa, oppure rivestilo con cartoncino degli stessi colori.

Aggiungi un cappello di cartoncino nero, i dettagli del volto, e fili di lana a mo’ di capelli.


Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook