Funghi decorativi fai da te: ecco come realizzarli per Natale con materiale di riciclo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dai rotoli di carta igienica ai tappi di sughero, ecco tutto ciò che puoi riciclare per creare dei bellissimi funghetti decorativi per Natale

Che tu voglia utilizzarli per addobbare l’albero di Natale o per decorare altri angoli di casa, i funghi decorativi sono irresistibili.

Il bello è che puoi realizzarli con le tue mani riciclando materiali di uso comune come vecchi rotoli di carta igienica o tappi di sughero. E le idee non si esauriscono qui, ecco le migliori da cui trarre spunto per portare in casa un tocco fiabesco.

Funghi con rametti di legno e cartoni delle uova

Hai un contenitore delle uova vuoto? Anziché gettarlo via, riutilizzalo per creare il cappello dei tuoi funghetti e con i rametti di legno raccolti nel bosco realizza i gambi.

Non sai come fare? Segui le istruzioni del seguente tutorial.

Funghi di feltro e rametti

Anche in questo caso semplici rametti di legno fanno da gambo mentre i cappelli dei funghi sono realizzati in feltro bianco e rosso, cucendo parte superiore e inferiore dopo aver inserito all’interno l’imbottitura.

Funghi con tappi di sughero

Se ti avanzano dei tappi di sughero, dipingi la parte superiore con colore acrilico rosso e la parte inferiore (ovvero il gambo del fungo) con l’acrilico bianco.

Non ti resta che aggiungere i puntini. Questi funghetti si prestano a diventare addobbi per l’albero di Natale.


Funghi con rotoli di carta igienica

I vecchi rotoli di carta igienica possono essere riciclati per creare i gambi dei funghetti. Un lavoretto semplice e bello da fare insieme ai bambini.

Funghi di cartoncino

Ti avanzano fogli di cartoncino colorato?

  • Recuperane 1 di colore rosso, 1 bianco e 1 verde e se non li hai, dipingili tu.
  • Dopodiché disegnaci sopra l’erbetta, il gambo del fungo e il cappello, che dovrai piegare a fisarmonica come nell’esempio seguente.
  • Infine aggiungi un cordino sulla sommità del fungo per poterlo appendere.

Funghi con piatti di carta

Infine ti proponiamo questo simpatico lavoretto che prevede il riciclo di piatti di carta. Semplice e carino.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook