Decorazioni pasquali con i tappi di sughero: idee fai da te all’insegna del riciclo creativo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ghirlande, sottobicchieri, animaletti fai da te, ecco tutte le decorazioni pasquali che puoi realizzare in poche mosse riciclando semplici tappi di sughero

Ecco il carrello smart per la spesa

I tappi di sughero si prestano alla realizzazione di una molteplicità di lavoretti creativi e anche a Pasqua danno grandi soddisfazioni.

Assemblandoli nel modo giusto e aggiungendo qualche tocco di colore qua e là, puoi dare vita a splendide ghirlande, animaletti decorativi, persino meravigliosi sottobicchieri da utilizzare per abbellire la tavola pasquale. Ecco allora le idee fai da te più belle da cui trarre ispirazione. 

Ghirlande con tappi di sughero

Con i tappi di sughero puoi realizzare delle splendide ghirlande fai da te, ideali da appendere alla porta anche a Pasqua. 

  • Raccogli 56 tappi di sughero, dipingi con colori primaverili le basi circolari, unisci i tappi con la colla a caldo formando dei fiori. Te ne occorrono 7 per ciascun fiore. 
  • Unisci i fiori così realizzati con la colla a caldo per formare la tua ghirlanda.
  • Infine aggiungi qualche decorazione a piacere, per esempio dei coniglietti o altri animaletti di cartoncino realizzati con il riciclo creativo. Ma anche uova decorate, farfalle o fiori fai da te. 
  • Appendi la ghirlanda alla porta con un cordino o un nastro. 

Applicando i tappi intorno a una base circolare di cartone, puoi realizzare una simpatica ghirlanda pasquale. Per riuscirci incollali uno ad uno con la colla a caldo e aggiungi qualche uovo decorato. 

I tappi di sughero dello spumante, incollati gli uni agli altri con la colla a caldo, e abbelliti con nastro colorato, fanno un figurone! Per renderli più pasquali, aggiungi qualche dettaglio a tema. 

Pulcini e coniglietti con tappi di sughero

Puoi utilizzare i tappi di sughero anche per creare degli animaletti pasquali decorativi, da utilizzare per esempio per abbellire, e rendere più originale, un centrotavola.

Aggiungendo orecchie e zampe ricavate dai bastoncini del gelato, due occhietti ballerini, denti e naso di feltro bianco, il tappo si trasforma in un delizioso coniglietto.

Oppure dipingi il tappo di bianco, aggiungi occhi, naso e bocca con un pennarello indelebile e infine le orecchie di feltro. 

Preferisci i pulcini? Puoi realizzarli avvolgendo il tappo con uno scovolino giallo, da personalizzare con occhietti ballerini e becco. 

Coniglietti decorativi con tappi di sughero

Per creare dei conigli decorativi, hai bisogno di numerosi tappi, di una matita e di un grande foglio di carta. 

  • La prima cosa da fare consiste nel disegnare la sagoma del coniglio sul foglio, quindi disporre i tappi sul disegno fino a rivestirlo completamente. 
  • A questo punto puoi iniziare a incollarli gli uni agli altri, assicurandoti di mantenere la forma del coniglio.
  • Occhietti ballerini, un fiocchetto, naso, baffi e bocca completeranno la decorazione.

Sottobicchieri con tappi di sughero

Vuoi rendere personale e unica la tavola di Pasqua? Crea dei sottobicchieri primaverili con i tappi di sughero.

Per ogni sottobicchiere te ne occorrono 8, di cui 4 vanno dipinti con colori acrilici nei toni primaverili. Unisci i tappi con la colla a caldo. 

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook