Vecchie borse e pochette: scopri come rinnovarle e riciclarle per farne taccuini, buste e toppe

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hai una vecchia pochette che non utilizzi più? O una borsa un po' troppo datata? Non gettarla via, ma rinnovala con creatività oppure riciclala per farne taccuini, toppe e molte altre cose

Ecco il carrello smart per la spesa

Prima di disfarti delle vecchie borse e pochette pensaci bene! Esistono infatti molteplici possibilità all’insegna del riciclo creativo, sia per rinnovarle che per trasformarle in qualcosa di diverso.

Basta applicare qualche perlina per ridare vita a una pochette un po’ troppo datata. E con la stoffa ricavata dalle vecchie borse puoi creare taccuini, comode buste, e persino toppe per abiti e accessori. Ecco allora le idee fai da te più belle da cui trarre ispirazione.

Come rinnovare una vecchia borsa

Hai una pochette decisamente datata che non ti convince più? Rinnovala applicandoci sopra, con una colla apposita, perline colorate. Vedrai che capolavoro!

Oppure ricicla i vecchi cd, riducili a pezzetti e incollali sulla pochette, fino a rivestirla completamente.

Se la borsa è integra e ti piace ancora, ma vorresti rinnovarla un po’, perché non aggiungere dei pon pon colorati? Puoi realizzarli tu stessa con il fai da te.

Te la cavi con il ricamo? Rinnova la vecchia borsa con un disegno floreale. La renderà unica e originalissima.

Taccuini e buste con vecchie borse

Se te la cavi con ago e filo, puoi riciclare la vecchia borsa di stoffa per farne un comodo taccuino o una busta fai da te.

Tutto ciò che devi fare è ritagliare 30 cm di stoffa in doppia altezza, 50 cm di stabilizzatore per tessuti, 1 cerniera di 20 cm e 1 pezzo di velcro 3×2 cm. Dopodiché non ti resta che procedere seguendo le istruzioni del tutorial di manifantasia.

Toppe per abiti con vecchia borsa

Con la stoffa delle vecchie borse puoi realizzare delle toppe fai da te, utilizzabili per abbellire abiti e accessori, ma anche per tappare eventuali strappi e macchie.

  • Ti basta ritagliare un pezzo di stoffa e stirare sul retro un pezzo di fliselina.
  • A questo punto disegna sulla stoffa una sagoma della forma preferita, circolare, quadrata, a rombo, a forma di animale o altro ancora.
  • Ritaglia la sagoma e applicala con ago e filo su una maglietta, un paio di jeans o dove preferisci.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook