Vuoi arredare con le piante ma non hai il pollice verde? Nessun problema, puoi realizzarne di bellissime con carta e cartone

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non hai il pollice verde? Nessun problema, puoi decorare la tua casa con le piante fai da te di carta e cartone

Come conservare al meglio le fragole

Vorresti riempire la casa di piante ma non hai il pollice verde? Abbiamo la soluzione che fa per te! Con carta e cartone ne puoi realizzare di bellissime in poche mosse, passando dai cactus alla Monstera.

Di seguito trovi tante idee fai da te da cui trarre ispirazione, con tanto di spiegazioni passo passo. 

Piante fai da te di cartone riciclato

Hai qualche scatola di cartone da parte? Non gettarla via, riutilizzala per farne delle deliziose piantine da appartamento. Come i seguenti cactus

The House that Lars built ti spiega come procedere. Innanzitutto avrai bisogno di:

  • Cartone
  • Colore acrilico
  • Pennarelli
  • Riso
  • Vasi di argilla di varie dimensioni
  • Template per cactus (lo puoi scaricare sul loro blog)
  • Forbici
  • Nastro

Stampa i template dei cactus, ritagliali e traccia le forme sul cartone.

Ritaglia i cactus con le forbici e dipingili.

Una volta asciutti, puoi ulteriormente personalizzarli con i pennarelli. 

Non ti resta che riempire i vasi con il riso e inserirli. Al posto del riso puoi anche utilizzare chicchi di caffè, mais o quant’altro. 


In alternativa puoi disegnare delle semplici foglie sul cartone, dipingerle e inserirle nei vasi. L’ideale è alternare diverse sfumature di verde. 

Piante fai da te di cartoncino

Anche il cartoncino si presta alla realizzazione di simpatiche piante fai da te decorative.

Prima di tutto scegli quale pianta riprodurre, quindi disegna le foglie sul cartoncino verde e decorale per renderle simili all’originale.

Una volta pronte, ritagliale con le forbici. 

Per il gambo ti servirà invece del fil di ferro da fiorista, che puoi rivestire con della carta crespa modellandolo poi a seconda del tipo di pianta.

Applicaci le foglie con un pizzico di colla a caldo. 

Non ti resta che inserire la pianta di carta in un vaso, dopo averlo riempito con sassolini, riso o chicchi di caffè.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook