Tulipani: forse non lo sai ma puoi piantare anche adesso i bulbi per farli fiorire in primavera

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tutti i trucchi da seguire per coltivare le piante di tulipano anche durante la fine dell'inverno o l'inizio della primavera.

I tulipani sono sicuramente uno dei fiori più simbolici della primavera e sono spesso utilizzati per decorare parchi, giardini, aiuole, prati o anche per abbellire i propri balconi o le proprie terrazze. Anche se i bulbi dei tulipani sono generalmente interrati durante la stagione autunnale, ben prima delle gelate invernali, esistono dei trucchetti per coltivarli anche durante la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Vediamo quali sono tutti i passaggi da seguire. (Leggi anche: Caprifoglio: come coltivare la lonicera in vaso e in giardino)

I trucchi da seguire per piantare i bulbi fuori stagione

bulbi tulipani

Come abbiamo già detto, il periodo che va da ottobre a dicembre è il momento ideale per piantare i bulbi dei tulipani, in modo tale che questi comincino a crescere le proprie radici prima di entrare nella loro dormienza invernale per poi fiorire quando arrivano le temperature più miti della primavera.

Tuttavia, puoi anche coltivare i tulipani fuori stagione, però dovrai imitare le condizioni che i bulbi vanno incontro durante l’inverno e bisogna anche avere non troppe aspettative, perché i tuoi fiori sbocceranno più tardi del normale.

Piantare i bulbi a fine inverno

In quelle regioni dove le temperature più miti cominciano ad arrivare durante il mese di febbraio, puoi farla franca piantando i bulbi di tulipano alla fine di gennaio. Tuttavia, dovrai cercare di riprodurre il gelo invernale artificialmente, basta mettere i bulbi dentro un sacchetto di carta e porli nello scomparto delle verdure del tuo frigorifero per 6-12 settimane e poi si potranno piantare nel terreno. Ricordati però che le piante fioriranno più tardi del normale.

Piantare i bulbi a inizio primavera

Puoi provare lo stesso trucco del freddo artificiale del frigorifero anche per piantare i bulbi durante l’inizio della primavera. Ma poiché il raffreddamento artificiale non è assolutamente paragonabile a quello offerto dalla natura, il metodo sostitutivo potrebbe non funzionare. Se però il procedimento funziona, aspettati la fioritura durante l’estate, molto più tardi del normale.

Piantare i bulbi nei vasi durante la fine dell’inverno o l’inizio della primavera

Invece di piantare i bulbi direttamente nel terreno, puoi piantarli in vaso servendoti di un normale terriccio. Pianta i bulbi a circa 3 cm di profondità, metti poi la pianta in frigorifero, coprendola con un sacchetto di plastica per evitare che il terreno si secchi. Una volta che il bulbo inizia a germogliare, rimuovi la plastica e annaffia spesso la pianta in modo che il terreno rimanga umido. Dovranno passare circa tre mesi prima che potrai esporre la pianta alla luce del sole, quindi lasciala riposare dentro casa in una zona ombreggiata. Potrai piantarla durante la tarda primavera.

Altri consigli pratici

  • Il terreno dove crescere i tulipani deve essere sabbioso ma anche ricco di nutrienti. Puoi servirti quindi di terriccio universale per piante verdi, compost naturale e una parte di sabbia di fiume che assicura il corretto drenaggio che impedirà al bulbo di marcire.
  • I tulipani amano il sole ma odiano le correnti d’aria, quindi scegli una posizione ben soleggiata ma al tempo stesso riparata.
  • I bulbi vanno interrati con la punta rivolta verso l’alto (dove si svilupperà il germoglio) e la parte piatta rivolta verso il basso (dove nasceranno le radici).
  • Se messi in aiuola, dovremo distanziarli di 10 cm l’uno dall’altro per permettere alla pianta di svilupparsi nel modo migliore.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Sui Tulipani e i bulbi potrebbero interessarti anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando di Organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa all'Università La Sapienza, appassionato del web e delle dinamiche del mondo digitale.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook