Le piante da NON mettere sul davanzale della finestra in inverno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In inverno tendiamo a posizionare le piante sul davanzale della finestra, ma non per tutte è la scelta migliore. Scopriamo quali sono le piante da non mettere sul davanzale della finestra in inverno

Molte delle piante di appartamento finiscono sui davanzali di casa, perché spesso si ritiene che la luce diretta del sole possa favorirne la crescita e lo sviluppo.

Spesso però non è così, o meglio non lo è per tutte le piante di appartamento perché molte specie prediligono zone più riparate e ombreggiate.

Il motivo? Molte piante sono originarie delle regioni tropicali e amano principalmente l’umidità e tenerle vicino alla luce può avere importanti conseguenze come:

  • parassiti come gli acari che prosperano e si moltiplicano particolarmente con l’aria secca del riscaldamento
  • sbalzi di temperatura che molte piante non tollerano bene
  • radici calde che possono ostacolare la crescita delle piante.

Tra le piante invernali da non posizionare sul davanzale troviamo:

  • stella di Natale: questa pianta tipica del periodo invernale e natalizio ama l’ambiente soleggiato, ma il davanzale con il calore del termosifone non è il luogo adatto. Per crescere bene la temperatura dovrebbe oscillare tra i 15 e i 22 gradi.
  • cactus di Natale: questa pianta ama l’ambiente fresco, per cui il davanzale non è il posto adatto per questa specie che soffrirebbe della luce del sole e del calore dei termosifoni.
  • orchidea: l’orchidea ha bisogno di umidità per cui il davanzale non è il luogo adatto, a meno che non sia in una stanza umida della casa come il bagno.
  • ciclamino: anche il ciclamino mal sopporta il calore del davanzale, per lui è bene prediligere un luogo fresco e arieggiato.
  • amaryllis: discorso un po’ diverso per l’amaryllis, che nella fase di crescita ha bisogno di calore, dopodiché ha bisogno di essere collocato in un altro ambiente.

Se vuoi posizionare le tue piante sopra al davanzale, ecco alcuni consigli per una maggiore umidità:

  • metti una ciotola d’acqua sul riscaldatore
  • innaffia le piante con acqua di rubinetto priva di calcare o acqua piovana
  • spolvera regolarmente le foglie e bagnale leggermente con acqua.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube 

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook