Perché dovresti stendere i fogli di giornale in giardino, il trucco economico da conoscere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tu lo sapevi che dei semplicissimi vecchi giornali di carta possono sollevarti per lungo tempo dal compito di estirpare le erbacce dal prato? Vediamo insieme come puoi liberarti delle erbacce con un metodo semplice, economico e sostenibile.

Tu lo sapevi che dei semplicissimi vecchi giornali di carta possono sollevarti per lungo tempo dal compito di estirpare le erbacce dal prato? Scopriamolo insieme.

Non importa quanto impegno mettiamo nel curarlo, le erbacce sono lì sempre pronte a crescere sul nostro giardino, ne stacchi una e ne crescono cento.

Si tratta di un problema comunissimo e molto fastidioso per cui spesso si ricorre erroneamente a diserbanti chimici, sostanze tossiche che riducono la biodiversità e deturpano il paesaggio.

Invece, il trucco per non far crescere più le erbacce è molto più economico e sostenibile di quanto pensi e ti basteranno soltanto dei semplicissimi giornali di carta, vediamo come.

Leggi anche: 10 modi per eliminare le erbacce (senza usare il Roundup)

Come sopprimere le erbacce con fogli di giornale

Il procedimento è molto semplice e super veloce. Per prima cosa è necessario innaffiare l’area colpita dalle erbacce sulla quale si andrà a lavorare.

Successivamente, bisognerà coprire l’area con fogli di giornale, che si bagneranno e resteranno fissati sull’erba, anche in caso di vento, e che faranno in modo che le erbacce non ricevano la luce del sole di cui necessitano per crescere.

A questo punto, dovrai innaffiare nuovamente sui giornali, quindi spargere materiale da pacciamatura, ovvero residui organici come erba tagliata, foglie secche, avanzi vegetali, segatura.

In questo modo l’ambiente circostante alle erbacce sarà sempre più umido e i giornali si decomporranno, offrendo cibo a vermi e altri organismi “buoni” e utili per il benessere del giardino.

Ed ecco che il problema è risolto in un attimo!

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in sociologia e studentessa in media, comunicazione digitale e giornalismo. Curiosa e creativa, le sue passioni sono la scrittura, gli animali e il buon cibo. La sua lingua madre è il dialetto siciliano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook