©Matty Johnson/GNN

Due surfisti ritrovano cane scomparso da 3 mesi in una grotta marina: stava per morire di fame e freddo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Era scomparso da 3 mesi e se non fosse stato per Zach Regan e Matty Johnson non sarebbe sopravvissuto a lungo. Stiamo parlando di un cane ritrovato dai due amici in una grotta marina, affamato e infreddolito.

Lo hanno notato mentre erano a bordo della loro piccola barca sulla costa occidentale dell’isola di Vancouver. E scendendo a terra Matty si è accorto per primo delle orme dell’animale, troppo piccole per essere quelle di un orso o di un lupo.

Nonostante la tempesta imminente, i due amici hanno deciso di salvarlo raggiungendo la grotta e dopo averlo avvicinato, lo hanno messo al sicuro sulla propria barca. Era terrorizzato e pieno di freddo.

Una volta rientrati a casa, hanno cercato i proprietari e sono riusciti a rintracciarli. Erano felicissimi di poter riabbracciare il loro amico a quattro zampe che ormai davano per morto.

Matty ha voluto condividere la storia del salvataggio con GNN per ispirare altre persone a fare lo stesso in caso di necessità. Se non fosse stato per questo gesto coraggioso, di sicuro il povero animale non ce l’avrebbe fatta.

FONTE: Good News Network

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook