©da161/123rf

Pistole ad acqua potenzialmente pericolose per i bambini: maxi sequestro di giocattoli contraffatti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Guardia di finanza di Como ha sequestrato più di 240mila tra giocattoli, materiale destinato al settore delle costruzioni e guanti protettivi potenzialmente pericolosi.

L’attenzione dei finanzieri si è concentrata su un maxi-emporio di Como, in cui sono stati trovati e sequestrati giocattoli destinati ai più piccoli, tra cui pistole, cartucce giocattolo e giochi di società, senza marchio CE e senza avvertenze di sicurezza né informazioni obbligatorie (previste dalla normativa di settore) e relative dichiarazioni di conformità, che consentono la circolazione all’interno dell’Unione Europea.

Leggi anche: Giochi per bambini da portare in spiaggia: come essere certi di acquistare un prodotto sicuro?

In particolare, le pistole giocattolo, non essendo state sottoposte a verifiche tecniche previste dalla normativa europea potevano essere pericolose per la salute dei piccoli. Ma tra la merce in vendita, i finanzieri hanno trovato anche materiali utilizzati nel settore delle costruzioni e guanti protettivi in plastica, privi delle avvertenze di sicurezza.

Nello stesso punto vendita sono stati scoperti anche giocattoli contraffatti raffiguranti personaggi della Marvel (Spiderman), della MGA Enterteinment (Lol surprise) e della Acamar Films (Bing Bunny), non conformi agli standard di produzione delle case madri.

sequestro gdf

©GdF

Il rappresentante legale della società è stato segnalato alla Camera di commercio di Milano per le sanzioni da 1.500 euro a 10.000 euro e da 516 euro a 25.823 euro, mentre il responsabile del punto vendita ove erano stoccati i prodotti contraffatti è stato denunciato alla Procura di Como per contraffazione e ricettazione. 

Fonte: ANSA

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook